ViaggiNews

Costa Rica, avviene un miracolo: ecco cosa è successo

venerdì, 5 febbraio 2016

Cascata Rio Celeste, Costa Rica (Thinkstock)

Thinkstock

Costa Rica: ci sono dei miracoli che avvengono in natura talmente magici che tolgono il fiato. Avete presente quanto sia grande, ma soprattutto pieno di colori, il mondo? A volte il rimpianto sembra quello di non riuscire a vivere abbastanza per vedere tutto ciò che a da offrirci. Perché, per fortuna, non ci sono solo brutture. No, e quello che accade in Sud America ne è la prova.

Avete presente quando i pittori non disponevano dei colori nei tubetti e dovevano comprarli da chi li ricavava per esempio dai lapislazzuli o dal carbone? Ecco, questo colore sembra uscito da uno di quei quadri. Protagonista è il fiume Rio Celeste con la sua cascata, uno dei principali fiumi che scorrono in Costa Rica.

Il Rio Celeste si trova nel Parco Nazionale Volcán Tenorio, nella regione di Guanacaste, a pochi chilometri dal vulcano Arenal. La sua particolarità è che questo fiume all’interno del parco l’acqua diventa di un azzurro intenso, come il cielo di alcuni dipinti di Van Gogh.

La leggenda dice che questo colore sia il risultato del lavaggio dei pennelli con cui Dio dipinse il cielo. La dimensione favolistica è decisamente più suggestiva di quella della scienza: secondo gli studiosi dell’Università della Costa Rica, invece, il Rio Celeste avrebbe quel colore per motivi ottici. Il fondale sarebbe infatti ricco di rocce coperte di una sostanza bianca di  alluminio, silicio e ossigeno che renderebbe più chiaro il riflesso dell’acqua grazie alla luce del sole.

Qualunque sia la ragione o no, è decisamente una delle cose più belle in assoluto.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: