ViaggiNews

Come ci vede il resto del mondo? La risposta vi sorprenderà

martedì, 2 febbraio 2016

la stampa.it

la stampa.it

Avete presente il proverbio “Paese che vai usanza che trovi?“. Beh, più o meno è la stessa cosa con i pregiudizi. Quante volte avete detto “I tedeschi mangiano solo patate” oppure “Gli Inglesi non sanno cucinare?” Per non parlare di come il mondo vede noi Italiani: all’estero il più delle volte se parliamo d’Italia, parliamo di pizza e mandolino. Ovviamente la realtà è per tutti ben diversa, ma qualcuno ha pensato di riassumere questi luoghi comuni in un libro.

Si chiama “Atlante dei pregiudizi” edito da Rizzoli ed è stato creato da Yanko Tsestkov, nato in Bulgaria e – come si legge nella sua biografia – “ha studiato in una scuola tedesca dopo la caduta del muro, ha lavorato nel Regno Unito e oggi abita in Spagna. È un europeo della generazione “Erasmus” e un cittadino del mondo. Di frasi fatte e stereotipi, ne ha sentiti a centinaia” .

Grazie ai voli low cost, oggi il mondo è sempre più piccolo e questi preconcetti dovrebbero essere buttati alle spalle, ma la convivenza non sempre è facile. Un modo quindi quello di Tsestkov di ricordare con ironia che poi siamo tutti uguali. 

Tags:

.
1 di 7
.

Altri Articoli Interessanti: