ViaggiNews

San Valentino 2016. Festeggiare l’amore nella “Città del Leone”

giovedì, 28 gennaio 2016

STB-SingaporeCosa fare a San Valentino? Questa è la domanda che tutte le coppie iniziano a porsi qualche mese prima del fatidico evento. Per chi vuole organizzare qualcosa di originale, evitando quindi le tradizionali località romantiche, Singapore è la meta perfetta con il suo melting pot di cultura, modernità, lusso e natura.

Come non inaugurare l’ultimo nato tra gli hotel di lusso, il nuovissimo The South Beach disegnato dall’archistar Philippe Starck? 654 camere ricche di ogni comfort, con un suggestivo sky garden dove rilassarsi a bordo piscina e ammirare il panorama della Città del Leone.

Per celebrare l’amore non c’è niente di meglio che una cena stellata che stuzzichi il palato. Il ristorante Waku Ghin a Marina Bay Sands è tra i più celebri a livello internazionale con il suo mix di cucina giapponese ed europea realizzata sotto la supervisione dello Chef Tetsuya Kuda. Per chi invece vuole scoprire il gusto della moderna cucina singaporese, il Wild Rocket è il locale perfetto. Quì il resident Chef Willin Low ha colto ogni sfumatura dei suoi viaggi intorno al mondo creando piatti nuovi ed esclusivi.

Per i più romantici la celebre ruota panoramica Singapore Flyer offre l’esclusivo servizio Champagne Flight per brindare con ottimo Moët & Chandon e godere dello skyline della città.

Ma Singapore è anche arte, architettura, natura e divertimento. Per gli amanti dei fondali è d’obbligo una tappa sull’isola di Sentosa per visitare il meraviglioso Sea Aquarium con più di 100.000 specie marine tra cui lo squalo leopardo, la cernia e le mante. Un percorso tridimensionale che permetterà di conoscere e vedere da vicino gli abitanti del mare.

Un piccola curiosità: l’Aquarium di Sentosa è diventato negli ultimi anni la cornice più gettonata per originali proposte matrimoniali tra sub messaggeri e pesci colorati.

Gli appassionati d’arte, invece, potranno ammirare le opere contenute nella nuova National Gallery di recente inaugurazione. Si tratta della più grande esposizione artistica del sudest asiatico con più di 8.000 opere presenti che esaltano l’arte asiatica degli ultimi 200 anni.

Non solo quadri ma anche sculture, incisioni, fotografie e video provenienti da artisti di Singapore e di tutto il territorio! Il museo nasce dalle ceneri di due monumenti nazionali: l’ex edificio della Corte Suprema e il Municipio, entrambi restaurati per ospitare questo magnifico archivio storico-artistico.

Spazio al relax con un picnic nel parco di Marina Barrage: baciati dal sole di Singapore, San Valentino non sarà mai stato così emozionante.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: