ViaggiNews

Previsioni meteo: caldo in arrivo, poi gelo sull’Italia

sabato, 9 gennaio 2016

©FILIPPO MONTEFORTE/AFP/Getty Images)

©FILIPPO MONTEFORTE/AFP/Getty Images)

L’Alta Pressione ci ha lasciato con l’anno vecchio e l’inverno si è subito fatto sentire con pioggia, neve e freddo. Ma una particolare configurazione meteorologica si è creata negli ultimi giorni portando a parlare di autunno fuori stagione, un evento molto anomalo per gennaio. A causa di una depressione atlantica sulla Gran Bretagna aria mite sarà sospinta nel Sud Italia portando specie in Calabria e Sicilia il termometro verso l’alto con punte perfino di 22 gradi.

Temperature che saliranno un po’ ovunque e anche al Nord dove proseguiranno però le piogge e le nevicate sulle Alpi. Le piogge interesseranno anche le regioni tirreniche settentrionali e centrali con locali nubifragi sull’AltaToscana. Piogge deboli sull’Umbria e l’alto Lazio. Neve sugli Appennini sopra i 1300-1400 metri.

Ma il vero inverno, ovvero il gelo, arriverà in Italia dopo il 15 gennaio e durerà almeno fino al 23. Potrà essere una delle settimane più fredde dell’anno. A convogliare sull’Italia saranno correnti artiche che porteranno temperature sotto zero e neve anche in pianura. Ancora incerto dove si concentreranno le nevicate se più al Sud o più al Nord. Stando a ilmeteo.it infatti sono possibili due scenari: nel primo se l’Alta pressione si sposta verso la Penisola Iberica le correnti artiche investirebbero tutta l’Italia con neve più probabile in pianura al Centro-Sud; nel secondo caso se le correnti Artiche affondassero per via occidentale a farne maggiormente le spese sarebbe il Nord con neve abbondante in pianura. Insomma quel che pare certo è che avremo una settimana in cui farà freddissimo lungo tutta la Penisola, c’è solo da capire nei prossimi giorni dove ci sarà più neve.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: