ViaggiNews

Terrore in Europa: evacuato il centro di Liverpool, allarme attentati in Belgio

venerdì, 8 gennaio 2016

Polizia a Liverpool (Clive Brunskill/Getty Images)

Polizia a Liverpool (Clive Brunskill/Getty Images)

Europa ancora nella morsa dell’allarme terrorismo. Mentre dal Belgio arrivano nuove minacce di possibili attentati, oggi il centro di Liverpool è stato evacuato ed isolato dopo che un uomo si è barricato in un edificio avvertendo di avere una bomba.

L’uomo si trova all’interno di un palazzo di 14 piani, Silkhouse Court in Tithbarn Street. L’edificio è stato evacuato insieme ad altri palazzi vicini e la zona è stata isolata. Sul posto sono arrivati gli artificieri, mentre agenti di polizia hanno avviato un negoziato con l’uomo per convincerlo ad arrendersi. Sono stati i dipendenti all’interno del palazzo a dare l’allarme, intorno alle 10:30, ora locale, quando in Italia erano le 11:30. La zona è sorvolata da un elicottero. Non si ipotizza una minaccia terroristica, potrebbe trattarsi solo di uno squilibrato che ha compiuto un gesto estremo. La presenza della bomba non è confermata.

L’uomo è stato poi bloccato ed arrestato della polizia, mentre si cerca ancora la bomba nell’edificio.

Nel frattempo, in Belgio è ancora paura e allarme terrorismo. IL procuratore federale belga Frederic Van Leuw ha dichiarato che esiste una minaccia concreta di attentati per il 15 gennaio prossimo. La data segna infatti il primo anniversario dello smantellamento della cellula jihadista di Verviers. Nell’operazione antiterrorismo condotta un anno fa, le forze speciali uccisero a Vervies due terroristi e ne ferirono un terzo. Si trattava di tre terroristi pronti a colpire dopo l’attacco al settimanale satirico francese Charlie Hebdo, avvenuto pochi giorni prima.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: