ViaggiNews

Allerta meteo 2016: la NASA lancia l’allarme, ecco cosa succederà

giovedì, 7 gennaio 2016

Getty Images

©Getty Images

Allerta meteo 2016: questo inizio anno non promette bene dal punto di vista climatico. A dirlo niente di meno che la NASA, preoccupata per le possibili ripercussioni di El Niño non soltanto in America, ma anche in tutto il mondo. Già nel 1997 questo fenomeno aveva causato dei disastri meteorologici come una tempesta di ghiaccio che colpì il nord degli Stati Uniti e il Canada e ondate di caldo torrido nell’estate successiva. Le immagini in possesso dei meteorologi mostrano uno scenario molto simile, con un forte innalzamento dei mari in prossimità dell’equatore nel Pacifico centro-orientale.

Allerta meteo 2016: un fenomeno preoccupante si sta abbattendo nel mondo 

El Niño è caratterizzato appunto da un innalzamento della temperatura delle acque a cui poi fanno seguito nubi e tempeste, picchi di calore e alti tassi di umidità. Ovviamente ciò ha una ripercussione un po’ ovunque: ricordate il deserto fiorito in Sud America? In India c’è ad esempio già stata una riduzione delle piogge e in Indonesia vasti incendi che hanno danneggiato il paesaggio. In Sud Africa c’è la siccità, mentre in Sud America allagamenti e uragani.

Questo – ha sottolineato la NASA – sta avendo anche degli effetti sulla coltivazione del riso, del caffé e di altri prodotti, danneggiati da troppa o da poca acqua. Ma il peggio sembra che debba ancora venire.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: