ViaggiNews

Isis. Arrestate due persone in Belgio: programmavano attentati

martedì, 29 dicembre 2015

Armed special forces of the police are pictured during searchings in the Rue Antoine Dansaert street in the city center of Brussels on December 20, 2015.  Belgian police searched a home in the centre of Brussels on Sunday and made one arrest in connection with a probe into last month's terror attacks in Paris, federal prosecutors said. / AFP / BELGA / NICOLAS MAETERLINCK / Belgium OUT        (Photo credit should read NICOLAS MAETERLINCK/AFP/Getty Images)

Getty Images

Dopo qualche settimana di, almeno presunta, quiete, torna a far parlare di sé l’ Isis. Dopo l’annuncio degli hacker di Anonymous di aver sventato un attentato in Italia, ieri in Belgio sono state arrestate due persone in un’operazione anti-terrorismo.

Secondo quanto ha riferito l’emittente Rtbf, due uomini sono stati arrestati e tra i loro obiettivi c’era un attacco imminente al quartier generale della polizia a Grand Place a Bruxelles. In totale però sono sei i fermati nell’ambito di questo blitz anti-terrorismo e durante le perquisizioni sono stati ritrovati diversi contenuti e materiali di propaganda dell’ Isis.

L’arresto si è concluso dopo un inseguimento e uno scontro a fuoco in una via trafficata di Bruxelles, vicino al centro, dopo che un’auto ha forzato un posto di blocco aggredendo anche gli agenti. L’auto ha poi imboccato una galleria ocntromano e alla fine è stata fermata, fortunatamente sia nello scontro a fuoco che nell’inseguimento non si sono registrati feriti.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: