ViaggiNews

Il Festival delle luci di Losanna – FOTO

lunedì, 21 dicembre 2015

Festival Lumières di Losanna 2015 (Foto facebook)

Festival Lumières di Losanna 2015 (Foto facebook)

A Losanna, in Svizzera, è in corso fino al 31 dicembre il suggestivo Festival Lausanne Lumières, festival delle installazioni e dei giochi di luce che colora la città dalla seconda metà di novembre (è iniziato il 18 novembre) fino alla fine dell’anno.

Una meraviglia per gli occhi, con luci che disegnano prospettive insolite e regalano scenari nuovi sulla bella città della Svizzera francese.

Una tappa ideale per le vacanze di fine anno, dove ammirare la bellezza del lago Lemano, i monumenti della città e fare una tappa al Bo Noel, il mercatino natalizio, che anima tre zone della città: Place Pepinet, con artigiani e designers, il grande mercato coperto di Saint François e quello di Place de l’Europe, dedicato alla gastronomia locale.

Il Festival Lausanne Lumières è arrivato quest’anno alla quarta edizione. I visitatori, accompagnati in visite guidate gratuite, possono ammirare proiezioni, sculture e installazioni che ridisegnano letteralmente le piazze e i luoghi più frequentati di Losanna. Le opere sono creazioni di artisti provenienti dalla Svizzera, ma anche dalla Francia, dall’Inghilterra e da Israele, già esposte in altri importanti festival europei.

Le visite guidate partono dalle ore 19 da Place de l’Europe. Il pubblico verrà condotto per le vie e le piazze della città alla scoperta di veri e propri capolavori di luce. A Place de la gare si potrà scoprire sulle tettoie le Boules à neige, le palle di neve illuminate, ispirate a quelle della nostra infanzia. Sulla facciata di Portes St-Francois c’è il grande cuore, El corazon, installazione luminosa interattiva con la quale il pubblico si può divertire a giocare con la luce, cambiando colori e pulsazioni. A Place de l’Europe si trova poi una passerella simbolica, ponte di comunicazione tra uomini e mondi diversi. Poi la foresta incantata dei Giant Dandelions, i soffioni di tarassaco, illuminati dall’artista Olivia d’Aboville. Curiosa è la Carovana degli elefanti giganti rosa, creati dagli artisti israeliani Nitzan Refaeli e Ronen Najr, sulle pareti di Place Benjamin-Constant. Altri animali di luce sono le tartarughe, i pesci gialli e gli armadilli celesti dell’Urban Zoo di Steve Bonny. Poi le coloratissime farfalle sulla parete della metropolitana e i fiori Renversante. che crescono dal cielo verso la terra, di Ruelle St-Francois, o le gigantesche matite gonfiabili di Filthy Luker e Pedro Estrellas. Uno spettacolo da non perdere.

Se durante la vostra visita scattate delle foto, potrete partecipare al concorso fotografico organizzato dal Festival su Instagram. Per per partecipare basta andare sulla pagina social ufficiale del festival: festivallausannelumieres.ch.

Per tutte le altre informazioni sul Festival Lausanne Lumières: il sito web e la pagina Facebook.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: