ViaggiNews

Capodanno a Bologna: dove andare e cosa fare

giovedì, 17 dicembre 2015

Fuochi di artificio a Capodanno (Pixabay)

Fuochi di artificio a Capodanno (Pixabay)

Dopo Venezia, Milano, Roma e Firenze, è arrivato il momento di vedere come festeggiare il Capodanno a Bologna, un’altra importante meta dei festeggiamenti di fine e inizio anno.

Il fulcro della festa è nella centralissima piazza Maggiore, dove ogni anno si radunano migliaia di persone, tra bolognesi e visitatori per festeggiare tutti insieme, in un grande rito collettivo molto partecipato, l’arrivo del nuovo anno.

A differenza di molte importanti piazze italiane, che sono ancora in ritardo nel comunicare la line up del concertone in piazza, Bologna ha già per tempo comunicato i suoi ospiti sfoderando nomi di tutto rispetto. L’artista principale che si esibirà sul palco di piazza Maggiore, dal balcone del Palazzo del Podestà, secondo la formula formula “Dallalto”, sarà Carl Barat, leader del noto gruppo musicale inglese dei Libertines, che parteciperà nelle vesti di dj. Una scelta molto particolare, lontana dai soliti cliché commerciali, volta alla musica indie-rock e che darà un’impronta di originalità alla festa. La festa in piazza Maggiore è organizzata dall’Estragon di Bologna. Prima di Barat, la serata sarà in piazza sarà aperta da Machweo, progetto musicale del giovane Giorgio Spedicato (classe 1992), che accompagnerà il pubblico fino a poco prima della mezzanotte.

Allo scoccare del nuovo anno si terrà il tradizionale rito del rogo del Vecchione, per questa occasione disegnato dall’artista Cristian Chironi, originario di Nuoro , che vive e lavora tra Bologna e l’Europa.

Le misure di sicurezza per la festa in piazza saranno irrigidite rispetto gli anni precedenti, dopo gli attentati di Parigi del 13 novembre, ma il Capodanno in piazza a Bologna è confermato, a differenza di quello di Roma.

Tra le proposte a teatro segnaliamo a L’Arena del Sole lo spettacolo PagGAGnini, uno speciale show che unisce musica e humor creando un mix unico nel suo genere. Al Teatro Duse andrà in scena Cancun, la nuova commedia diretta da Marco Mattolini, che riprende la storia di Jordi Galceràn. Con Mariangela D’Abbraccio, Blas Roca Rey, Giancarlo Ratti e Nicoletta Della Corte.

Un appuntamento imperdibile è quello con il musical Jesus Christ Superstar, che arriva a Bologna, al Teatro Europauditorium, proprio per Capodanno, con tre serate dal 31 dicembre al 2 gennaio. La regia è di Massimo Romeo Piparo e sul palco c’è Ted Neeley, l’attore he interpreta Gesù nel film originale.

Ci sono poi i festeggiamenti nei locali privati, tra veglioni nei ristoranti e party nelle discoteche, per chi non ama stare all’aperto.

Per info sui locali privati rimandiamo ai seguenti siti web: qui e qui.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: