ViaggiNews

Firenze si illumina per Natale con F-Light

giovedì, 10 dicembre 2015

CLAUDIO GIOVANNINI/AFP/Getty Images

CLAUDIO GIOVANNINI/AFP/Getty Images

Firenze in questo Natale 2015 è ancora più bella. Fino al 27 dicembre infatti la città toscana sarà illuminata dal Festival delle Luci F-Light che porterà straordinarie illuminazioni, installazioni e video mapping sulle strade, palazzi e monumenti del capoluogo del Rinascimento. In questo dicembre 2015 molte città italiane hanno scelto di darsi una nuova veste con le luci in occasione dell’anno internazionale della Luce promosso dall’Unesco: da Salerno ed il suo Luci d’Artista ad Alberobello con i suoi trulli illuminati per il Festival delle Luci all’installazione fotografica a Piazza San Pietro a Roma.

A Firenze la kermesse luminosa, giunta alla sua quarta edizione,  è partita l’8 dicembre con l’accensione in piazza Duomo, da parte del Sindaco di Firenze Dario Nardella, del maestoso Albero di Natale donato dal comune di Pinzolo in Trentino. L’accensione del poderoso abete, alto 15 metri, è stata seguita da centinaia di fiorentini e turisti curiosi di vedere la piazza in un’altra luce. Gli altri alberi di Natale si trovano nel Cortile della Dogana in Palazzo Vecchio, in piazza della Repubblica e in piazzale Michelangelo.

F-light racconta attraverso giochi di luce, videomapping, installazioni luminose, proiezioni, visite guidate, laboratori e attività didattiche la vita sulla terra, i quattro elementi, la storia dell’uomo e quella dell’arte, il tempo nell’universo. Un viaggio con la luce, un volo ideale tra le piazze della città e la volta celeste. F-light è un grande evento per celebrare la luce, la fonte di energia universale.

 

 

 

Il programma completo del Festival di Luci di Firenze F-Light 2015

VIDEOMAPPING, INSTALLAZIONI LUMINOSE E PROIEZIONI

S. Spirito – Luce celeste, luce terrestre
Tutti i giorni 18-02
Per tutto il festival la facciata della basilica di Santo Spirito di Firenze sarà illuminata grazie alla quarta edizione di “Dimora Luminosa”, il concorso per realizzazione di opere visive ideato dall’Istituto Europeo di Design (IED) e The Fake Factory. Tra le novità di quest’anno è la presenza di molti bambini e anziani, designers volontari, che hanno immaginato e disegnato la facciata della storica Basilica di Firenze. Il tema scelto è quello dei 4 elementi: tutti i lavori saranno presentati in piazza Santo Spirito il 9 dicembre alle ore 18 alla presenza del vicesindaco, Cristina Giachi.

Piazza Pitti – Infinite Forme Bellissime
Tutti i giorni 19-24
Animazioni digitali generano sulla pavimentazione di Piazza Pitti una sorta di visione al microscopio elettronico della realtà atomica e molecolare, le forme dinamiche e la danza delle cellulle: i colori, le simmetrie, le tessiture e la bellezza della materia di cui sono fate tutte le cose.
Ponte Vecchio – Energia Creativa
Tutti i giorni 18.30-24
Ponte Vecchio è la tela bianca su cui le proiezioni luminose rivelano la storia della creatività dell’uomo, dal primo segno grafico lasciato dall’homo sapiens nelle grotte fino alla Magna Grecia, all’impero Romano, agli Etruschi e poi ancora il genio di Leonardo Da Vinci, Michelangelo, Pontormo, passando per Sironi, Balla, l’Opificio delle Pietre Dure, Morandi, Fontana fino all’arte contemporanea.

Piazza San Firenze – De rerum natura
Tutti i giorni 18-24
Gli elementi naturali disegnano e animano la facciata del ex tribunale. Aria, luce, fuoco, acqua, terra, stelle. Magia e stupore nelle segrete cose della natura. Un vortice visivo telecomandato dagli spettatori che integra tecnologie interattive, videomapping, luci e suoni.

Convento di San Paolino/ Via Palazzuolo – Luci della città 
Tutti i giorni 18.30-24
Dal futurismo ai nostri giorni: proiezioni e visioni di opere dei maggiori artisti dal ‘900 in poi.
VISITE GUIDATE, LABORATORI, ATTIVITA’ DIDATTICHE ED EDUCATIVE

ALBERO DI NATALE – PALAZZO VECCHIO / CORTILE DELLA DOGANA
8 DICEMBRE – 6 GENNAIO
L’albero di Natale di quest’anno si ispira al simbolo di Firenze, il giglio, con un riferimento particolare alla sala dei Gigli in Palazzo Vecchio. La decorazione giocherà quindi sui colori oro e blu e includerà una Sacra Famiglia luminosa. I visitatori potranno contribuire ad alimentare l’illuminazione dell’albero tramite l’energia prodotta pedalando su delle bici collegate.
Ideazione Associazione Mus.e. – Powered by ENEGAN enegan.it

UN GIGLIO ALL’ALBERO – MUSEO DI PALAZZO VECCHIO
8 e 20 DICEMBRE
Laboratori artistici ispirati all’albero di Natale di Palazzo Vecchio per rielaborare creativamente il giglio, simbolo di Firenze, da portare a casa e appendere sul proprio albero.

DISEGNI DI LUCE – PALAZZO VECCHIO / TEATRINO DELLE STORIE
12 DICEMBRE, ORE 15 / 18
Nel 1949 Pablo Picasso incontrò il fotografo Gjon Mili: insieme realizzarono straordinari “disegni di luce”, opere effimere che poterono sopravvivere solo grazie allo scatto fotografico. Per una volta i bambini poseranno matite e pennelli per “disegnare” con la luce; e sarà il loro gesto – immortalato fotograficamente – a diventare creazione artistica, fulminea eppure duratura.

MONDI LUMINOSI – MUSEO NOVECENTO
20 DICEMBRE, ORE 15 / 18
Un’installazione artistica per fare luce sulla realtà: i bambini e le loro famiglie saranno chiamati a realizzare grandi sfere e forme luminose che – all’arrivo del buio – animeranno il chiostro andando a disegnare un nuovo paesaggio collettivo, da “abitare” per una sera grazie al gioco e alla fantasia.

TRACCE DI LUCE SU TRACCE DI STORIA – CENTRO STORICO
13 E 20 DICEMBRE, ORE 17.30
Un itinerario in città con l’obiettivo di mettere in “luce” il valore e la ricchezza di particolari architettonici e storici che si trovano nel centro storico di Firenze, ai quali passeggiando non facciamo caso, o del cui significato ci interroghiamo senza trovare una risposta.

Altre visite speciali saranno comunicate successivamente sul sito musefirenze.it e flightfirenze.it

Tutti I laboratori curati da Mus.e sono su prenotazione obbligatoria: Tel. 055.2768224 o 055.2768558
info@muse.comune.fi.it
Costo €2.00 per residenti della Città Metropolitana di Firenze, €4.00 per i non residenti. Il costo dell’attività non comprende l’ingresso al Museo.
FESTIVAL DELLA LUCE – PALAGIO DI PARTE GUELFA
10/ 12 DICEMBRE
VENERDÌ 11 Laboratori aperti al pubblico 16 | 18
SABATO 12 Laboratori aperti al pubblico 16 | 18
6 diversi laboratori scientifici dedicati alla luce. Per classi delle scuole elementari, medie inferiori e medie superiori.
Laboratori del pomeriggio dei giorni 11 e 12 dicembre ad ingresso libero e gratuito. A cura di LENS Laboratorio Europeo di Spettroscopia Non-Lineare
Info su www.lens.unifi.it

Altri eventi e iniziative

•    Le storiche Porte dell’Oltrarno – Porta Romana e Porta San Frediano – saranno illuminate da proiezioni sul tema “Fiorenza”.
•    Il collegamento tra piazza Santo Spirito e piazza del Carmine, attraverso via Sant’Agostino e via Santa Monaca, sarà segnato da proiezioni luminose con citazioni del XXX Canto del Paradiso, nel 750° anniversario della nascita di Dante Alighieri. Titolo: “E vidi lume” (altra citazione dantesca).
•    Il palazzo della Rinascente in piazza della Repubblica è coperto dalla illuminazione artistica “Starring Christmas”.
•    Il Mercato Centrale accende il Natale con un’opera di arte contemporanea.
•    In piazza della Signoria, il Biancone sarà avvolto da scenografie luminose e la Loggia dei Lanzi ospiterà “sculture di luce”.

Evento speciale
Il 22 dicembre a Palazzo Vecchio è in programma un evento speciale di F-Light, che sarà presentato ufficialmente nei prossimi giorni.

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: