ViaggiNews

Roma, San Pietro si illumina delle fotografie della Natura

mercoledì, 9 dicembre 2015

 FILIPPO MONTEFORTE/AFP/Getty Images

FILIPPO MONTEFORTE/AFP/Getty Images

San Pietro come non lo avete mai visto. Ieri sera in occasione dell’apertura del Giubileo della Misericordia il colonnato del Bernini, la facciata del Maderno e la Cupola di Michelangelo sono diventati parte straordinaria di un’installazione di arte contemporanea. Immagini di alcuni dei più grandi fotografi mondiali sono state proiettate su uno dei monumenti simbolo di Roma, della Cristianità e dell’Arte, San Pietro per l’appunto

‘Fiat Lux: illuminare la nostra casa comune’ è il titolo di questa opera d’arte contemporanea che racconta, tramite splendide immagini della Natura, il rapporto fra l’uomo e la Terra al fine di inspirare un cambiamento ed una presa di coscienza sul Clima senza distinzione alcune fra religioni, lingua e classi sociali.

Sulla Basilica sono state proiettate ieri sera i lavori di alcuni dei più importanti fotografi: Sebastião Salgado, Steve McCurry, Greg Huglin, Joel Sartore, Chris Jordan, Yann Arthus Bertrand, David Doubilet, Ron Fricke e Mark Magidson , Howard Hall, Shawn Heinrichs, , Paul Nicklen e Louie Schwartzberg.

L’installazione è frutto di una partnership benefica della Vulcan Inc. di Paul G. Allen, della Li Ka Shing Foundation e da Okeanos, in collaborazione con The Oceanic Preservation Society e Obscura Digital, e con il patrocinio dell’iniziativa Connect4Climate del World Bank Group. Un dono per Papa Francesco e per il mondo intero che ha potuto godere di un San Pietro ancora, se possibile, più incredibile e affascinante.

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: