ViaggiNews

Catania, aeroporto ancora chiuso

sabato, 5 dicembre 2015

Getty Images

Getty Images

Le ceneri dell’Etna fanno chiudere l’aeroporto di Catania. Il vulcano, in eruzione da due giorni, (qui le foto delle terribile e meravigliosa eruzione) ha riversato in cielo tonnellate di cenere che rendono impossibile la navigazione aerea, anche perché le particelle vulcaniche sono molto abrasive e se venissero aspirate dai motori dell’aereo manderebbero in tilt il motore.

Questa eruzione, iniziata mercoledì notte, si è distinta per la sua particolare violenza. Dal cratere ‘Voragine’ sono fuoriusciti lava e lapilli e tantissima cenere sospinta in alto da molte esplosioni. L’Ingv (ossia l’Istituto nazionale geologico e vulcanologico) ha rivelato che queste esplosioni hanno una violenza ed una forza tali che non si registravano da anni.

Il  cratere ‘Voragine’ continua ad emettere cenere quindi il comitato di crisi dello scalo Fontanarossa di Catania ha deciso di estendere fino alle 19,  con possibile prosecuzione, la cancellazione di qualsiasi volo in arrivo o in partenza. 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: