ViaggiNews

“Aspettando il Natale”. Arrivano i mercatini sostenibili a Roma

lunedì, 30 novembre 2015

germania

Si terranno a Roma il 5, 6, 7 e 8 dicembre i Mercatini di Natale sostenibili “Aspettando il Natale…“, presso il Castel Gandolfo Golf Club. L’iniziativa ad ingresso libero, dalle ore 10 alle ore 19, giunta alla seconda edizione,  dedica quest’anno un’attenzione particolare ai prodotti biologici ed alla sostenibilità ambientale. Diverse saranno  infatti le attenzioni rivolte all’ambiente come l’illuminazione natalizia a Led,  prodotti a Km0, biologici ed artigianato locale.

Grazie alle collaborazioni con organizzazioni come l’Associazione Culturale “L.A.K.E E-volutions” di Castel Gandolfo (associazione per la promozione del territorio, dell’artigianato locale, dello sviluppo sostenibile e della responsabilità sociale/ambientale), saranno presenti “stand ecosostenibili” con artigianato di materiali di riciclo, arredamento con materiale di recupero, candele ecologiche 100% vegetali senza paraffina, carta da regalo ecologica e prodotti cosmetici/per il benessere naturali e biologici.

Tra i prodotti enogastronomici a Km 0 dai Castelli Romani (e dintorni) saranno presenti: la Biscotteria Suljma di Cava dei Selci (Marino) con i suoi dolci e biscotti biologici (e anche con ingredienti vegani, a km0 o equosolidali); l’Apicoltura Archinard di Monte Compatri con il suo miele “buono, pulito e giusto”; l’Azienda Agricola Mr. Chili di Velletri con peperoncini naturali italiani e stranieri coltivati localmente; l’Agriturismo l’ Ulivarella di Velletri con salumi e insaccati prodotti in maniera naturale; l’Azienda Agricola Il Porcospino di Velletri con le sue conserve “a minimo impatto ambientale”; il vino biologico di CantinAmena da Lanuvio e la pasta di semola di “grano duro extra trafilata a bronzo” del Pastificio Artigianale Lagano di Pomezia.

Fra i prodotti enogastronomici nazionali di qualità saranno presenti i Panettoni Sal di Riso con “materie prime eccellenti del territorio amalfitano”, le Birre Artigianali Italiane prodotte in maniera sostenibile di Baladin (Cuneo) ed i salumi biologici di Bio e Brado (Toscana) da allevamento allo stato brado/biologico; prodotti già in uso presso il ristorante e bar del Golf Club.

Tra i prodotti per il benessere e erboristici a Km0 e biologici si potranno trovare le erbe aromatiche e officinali di Erba Regina (Frascati) e i Saponi di Cris, “fatti a mano e naturali”. Inoltre, essendo il Castel Gandolfo Golf Club diventato di recente un circolo ufficialmente “pet friendly“, ci saranno i particolarissimi prodotti “biologicamente controllati” per animali di D&C (Dogs and Cats, shampoo e profumi ecologici per cani e gatti, da Albano Laziale) ed articoli divertenti come le “calzette artigianali della befana” con prodotti e giochi per i nostri amici a quattro zampe.

Non potevano mancare naturalmente capi di abbigliamento ricercati come l’abbigliamento sartoriale di Sacripanti (Roma) e designer locali tra cui Santarella (Roma), Tu Ed Io Design (Albano Laziale) e l’originale Amavis Recycling Project (con le creazioni di abbigliamento e gli accessori ecologici/con materiale di riciclo della stilista Ada Santarelli di Genzano), oltre alle borse equosolidali Carmina Campus disegnate da Fendi e, tra le altre, il Progetto Goiello di Cristina Chiari (Roma).

Infine saranno presenti le creazioni ‘a Km0’ di artigiani di Castel Gandolfo come i mosaici di La Musa Mosaici, le creazioni in materiale riciclato (come il cartone) di Giulio Pettinato, del Centro Arte Castel Gandolfo e gli splendidi giocattoli artistici e didattici in legno sostenibile di ToyArt.

Presenti oltre agli espositori anche artisti localihobbisti e laboratori di ghirlande e decorazioni natalizie.

Al piano superiore del circolo ci sarà un’area enogastronomica e al piano terra l’abbigliamento, i laboratori per bambini e altri stand dedicati, e oltre a svolgersi ai due piani interni del circolo quest’anno la manifestazione avrà luogo anche nella nuova e splendida tecnostruttura riscaldata, dove si potrà trovare l’oggettistica e gli stand di piante e fiori, con decorazioni e allestimenti raffinati dal gusto “country chic” unita ad una magica atmosfera natalizia “nord europea”.

Tutto l’evento sarà accompagnato da selezionate musiche natalizie e l’8 dicembre la manifestazione si concluderà con la partecipazione di un ospite speciale: Babbo Natale!

“Dopo il successo della I edizione quest’anno il Natale al Castel Gandolfo Golf Club sarà ancora più etico” dice Maria Cecilia Fiorucci, presidente del circolo. “Mentre come circolo abbiamo già adottato delle politiche ambientali quali l’inserimento di prodotti biologici nel menù del ristorante e del bar e l’utilizzo di fertilizzanti più naturali nei campi da golf, anche in iniziative come questa vogliamo diminuire il nostro impatto sull’ambiente e proporre delle scelte più consapevoli e solidali attraverso gli espositori che verranno”.

“Il nostro obiettivo è quello di essere sempre più bio ed ecologici per diventare un campo da golf “green” magari ottenendo la certificazione ambientale GEO per la gestione dell’acqua, dei rifiuti e dell’energia e la salvaguardia della biodiversità e del paesaggio” conclude Maria Cecilia Fiorucci.

Sarà possibile visitare “Aspettando il Natale…” il 5, 6, 7 e 8 dicembre prossimi presso il Castel Gandolfo Golf Club in Via Santo Spirito 13 di Castel Gandolfo (Roma), con ingresso libero dalle ore 10.00 alle ore 19.00.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: