ViaggiNews

10 Aeroporti più comodi del mondo: quando arrivi sei già in città!

giovedì, 26 novembre 2015

Getty Images

Getty Images

10 aeroporti più comodi del mondo: ci sono degli scali che sono davvero in periferia, tant’è che per raggiungere il centro abitato bisogna prendere magari il treno o l’autobus. Questo sicuramente non è molto comodo con i bagagli al seguito, ma a volte bisogna farlo per non spendere una fortuna in taxi. Eppure c’è chi ha pensato di costruire gli aeroporti vicino alla città (certo, magari chi ci abita non è molto contento), in modo che una volta preso il trolley si è già praticamente in vacanza e in centro ci si può andare anche a piedi. Ecco quindi la classifica di quelli più comodi in assoluto secondo il Telegraph, per viaggiatori pigri e a cui piace essere comodi.

10 aeroporti più comodi del mondo: la classifica 

  1. Santos Dumont, Rio de Janeiro: meno di due chilometri separano la pista di atterraggio dalla città brasiliana. Non si tratta dell’aeroporto principale, quello intitolato ad Antonio Carlos Jobim , costruito invece nel quartiere Ilha do Governador, a circa 20 chilometri dal centro abitato.
  2. Gibilterra: dal centro dista solo due chilometri e per raggiungere il centro a piedi si può fare una tranquilla passeggiata di 21 minuti.
  3. Pisa: anche la città italiana è presente in classifica con il suo aeroporto. La distanza dal centro di Pisa è infatti di 3,3 chilometri e per raggiungerlo a piedi ci vogliono 41 minuti
  4. Boston Logan: la città americana ha uno scalo davvero comodo per raggiungere il centro, che dista meno di 4 chilometri. Per raggiungerlo? Solo 38 minuti!
  5. Taipei Songshan: la capitale di Tawan ha anch’essa una distanza irrisoria dal centro, solo 4 chilometri. Per andare in città qui ci vuole un po’ più di tempo, circa 44 minuti. Magari è meglio non avere valige pesanti!
  6. Belfast George Best: l’aeroporto intitolato al calciatore più famoso d’Irlanda è molto vicino alla città. Solo 4,2 chilometri lo separano dal centro, anche se per arrivarci a piedi c’è quasi un’ora di cammino.
  7. Tallinn: l’aeroporto della capitale estone è anch’esso molto vicino al centro, essendo stato costruito a 4,2 chilometri. Per arrivare in città anche qui comincia ad essere una passeggiata impegnativa, di circa 55 minuti.
  8. San Diego International: qui le distanze cominciano ad essere leggermente più lunghe. Dalla città l’aeroporto dista 5 chilometri, mentre per raggiungerla occorre un’ora e 2 minuti. Forse qui è il caso di prendere un autobus visto il volo intercontinentale…
  9. Las Vegas McCarran: l’aeroporto della città più peccaminosa d’America dista quasi 6 chilometri dal centro e un’ora e quindici minuti per arrivarci.
  10. Wellington: si sa che la Nuova Zelanda non sia un’isola molto grande. L’aeroporto della capitale è a 6 chilometri dal centro e dista un’ora e 18 minuti a piedi.

Questi sono i primi 10, ma la classifica comprende anche altri aeroporti: l’ultimo è quello di Edimburgo, in Scozia, costruito a 11 chilometri dalla città. Per arrivare in centro? 2 ore e 29 minuti. Ecco, forse qui è il caso di prendere un comodo mezzo a quattro ruote o un treno o una metro, vero amici di Viagginews?

Tags:

Altri Articoli Interessanti: