ViaggiNews

La metropolitana più bella del mondo è italiana – FOTO

mercoledì, 25 novembre 2015

Stazione Toledo, Napoli (Italia)

Stazione Toledo, Napoli (Italia)

Appena inaugurata era stata riconosciuta come la metropolitana più bella. Tanto che aveva ricevuto diverse attestazioni: più bella d’Europa per il Daily Telegraph e per la Cnn, nel 2013 il premio Public building of the year e ora quelli che sono gli oscar delle metropolitane, il premio ‘International Tunnelling Association: Oscar delle opere in sotterraneo’. La più bella di cui stiamo parlando e che ha stracciato la concorrenza di opere importanti come quella di Sydney e Gerusalemme è la stazione Toledo della linea 1 della metropolitana di Napoli nel quartiere San Giuseppe.

Progettata dall’architetto spagnolo Óscar Tusquets ed inaugurata nel 2012 la stazione è un tripudio di luci delicate, colori e forme avvolgenti e morbide. Le entrate ricoperte di piastrelle blue ed ocra accompagnano verso le scale mobili e l’ascensore. L’interno è  caratterizzato da due grandi mosaici di Kentridge e realizzati dal mosaicista Costantino Aureliano Buccolieri. I reperti archeologici ritrovati durante gli scavi sono stati inseriti con grazie ed attenzione nel contesto.

Le metropolitane più belle del mondo

Ecco alcune delle metropolitane che hanno conteso alla stazione di Toledo il titolo di più bella del mondo.

LONDRA – La metropolitana di Londra, oltre ad essere la più antica – è entrata in funzione nel 1893 – , è una delle più amate. La mappa della metro è diventata un’icona della città, così come il ‘mind the gap’ scritto sulla banchina delle stazioni o come il simbolo stesso della metropolitana diventato trasversale a qualsiasi utilizzo. E alcune stazioni hanno poi un fascino unico: come Charing Cross.

Metropolitana di Londra (iStock)

La stazione di Charing Cross

 

PARIGI – La metropolitana di Parigi fu inaugurata nel 1900 e conserva tutto il suo fascino signorile. Molte degli ingressi e alcune stazioni sono in Art Noveau e sono fotografate dai turisti quasi come un monumento diventando uno dei simboli della città. Inoltre molte innovazioni tecnologiche riguardanti le metro sono passate prima per Parigi poi nel resto del mondo.

 

MONACO DI BAVIERA – La metropolitana di Monaco di Baviera è stata inaugurata solo nel 1972, ma si è rapidamente sviluppata con una concezione degli spazi efficiente e moderna.  Alcune stazioni si distinguono per le architetture audaci e per la partecipazioni di grandi artisti.

 

STOCCOLMA – La metro di Stoccolma è una galleria d’arte: oltre 90 delle 110 stazioni espongono le opere di quasi 150 artisti. Alla fermata della stazione centrale (T-centralen) le pareti sono coperte di piastrelle e rilievi degli anni ‘50, mentre in Arsenalsgatan, all’uscita della stazione di Kungsträdgården (linea blu), è stato allestito uno scavo archeologico con colonne romane.

Stazione Stadion

Stazione Centralen

 

MOSCA –  La metropolitana di Mosca è stata inaugurata nel 1935 e ad oggi con 12 linee e 197 stazioni è il quinto sistema metropolitano più frequentato al mondo per numero di passeggeri. Ben 44 delle sue stazioni sono considerate patrimonio culturale e alcune sono fulgidi esempi di realismo socialista.

 

 

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: