ViaggiNews

Terrorismo, Parigi sotto attacco: almeno 40 vittime, 60 ancora in ostaggio

venerdì, 13 novembre 2015

Getty Images

Getty Images

Terrorismo: una situazione davvero drammatica quella che si sta vivendo in queste ore a Parigi ancora sotto assedio dopo i fatti di Charlie Hebdo. Si tratta di notizie convulse, ancora tutte da verificare, ma che ormai si stanno via via delineando: ci sono infatti state tre sparatorie a nella capitale.

La prima a colpi di kalashnikov ha provocato la morte di almeno 3 persone all’interno di un ristorante del decimo arrondissement di Parigi, vicino a Rue Bichat, dove ci sarebbero anche 11 feriti. La seconda dentro il famoso locale notturno Le Bataclan: bilancio ancora imprecisato di vittime (sembra una quindicina), ma si sa dalle fonti locali che ci sarebbero almeno 60 ostaggi (nelle mani di terroristi di matrice islamista e pare che uno degli attentatori sarebbe stato ucciso). Poi ancora, a quanto pare, in un bar dell’XI arrondissement.

Diversi corpi delle vittime stesi a terra. Anche tre esplosioni attorno allo Stade de France, alla periferia di Parigi, dove si stava svolgendo l’amichevole Francia-Germania. Anche il Presidente Francois Hollande è stato portato via per motivi di sicurezza per raggiungere il ministero dell’Interno per una riunione di emergenza. E’ di pochi minuti fa la notizia che ci sono anche 10 vittime fuori dallo stadio.

Certamente purtroppo il numero delle vittime è destinato a salire. Nelle prossime ore ne sapremo di più: a Parigi è iniziata la notte più lunga.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: