ViaggiNews

Ponte dell’Immacolata: le offerte migliori per partire

martedì, 3 novembre 2015

selfe  in Christmas. happy family dad and daughter

Thinkstock

Negli ultimi anni il Ponte dell’Immacolata non ha regalato grandi soddisfazioni agli amanti delle partenze invernali, riducendosi nel migliore dei casi a un weekend lungo. Nel 2015 invece l’8 dicembre cade di martedì, per la felicità di tutti i viaggiatori che amano vivere un momento di evasione non appena il calendario lo permette.

Proprio per questo Viaggi di Boscolo ha raccolto una serie di proposte mirate, con partenze studiate ad hoc per cogliere al volo l’occasione. Le mete consigliate portano a scoprire l’Europa centro-occidentale e sono selezionate per garantire il meglio dell’offerta possibile in fatto di destinazioni pre-natalizie, oltre che per ottimizzare al meglio il tempo a disposizione.

  • VIENNA – La rassegna inizia con uno dei grandi classici del periodo: Vienna è un luogo intriso di storia e nelle settimane che precedono il Natale esprime tutto il suo fascino. A partire dalla Ringstrasse, la capitale austriaca offre una sontuosa sfilata di palazzi, statue, teatri e caffè. Le splendide vie del centro sono solo il punto di partenza di un itinerario che potrà portarvi a visitare il castello di Schonbrunn, mitica residenza della Principessa Sissi, o la galleria in cui è custodito Il Bacio di Klimt. Se servissero altri motivi per accettare l’invito a Vienna basterà pensare al cuore pulsante della città nel mese di dicembre, i celebri mercatini di Natale, o alla possibilità di assaporare la musica di Mozart e Strauss al Kursalon, cornice straordinaria per assistere a un concerto di musica classica. 4 giorni, a partire da 530 € a persona. Partenza 5 dicembre.
  • SALISBURGO E PRAGA – L’Austria è terra di grandi suggestioni, soprattutto in inverno, ed è per questo che Viaggi di Boscolo propone per il Ponte dell’Immacolata anche l’itinerario che da Salisburgo si snoda verso nord fino a raggiungere Praga. Il filo conduttore con Vienna è sempre la straordinaria musica di Mozart, che nacque proprio a Salisburgo, dove è possibile visitare la sua casa natale e la magnifica cattedrale barocca in cui fu battezzato. Quanto a Praga, basta una semplice passeggiata per percepire tutto l’incanto racchiuso nelle vie del centro. In quella che fu la città d’origine di Kafka, da non perdere la “danza delle ore” dell’orologio astronomico e la vista del tramonto sulla Moldova dal Ponte Carlo, fulcro di uno dei quartieri più vivaci, molto amato da artisti e musicisti locali. La capitale boema offre anche ottime specialità culinarie: il prosciutto di Praga (“prazska sunka”) è famoso in tutto il mondo e qui viene affumicato per poi essere servito a fette con panna e kren. Perché non provarlo durante una cena tipica in uno storico pub del centro e lasciare che sia accompagnato da una delle rinomate birre locali? 4 giorni, a partire da 540 € a persona. Partenze 4-5 dicembre
  • NORIMBERGA E VIA ROMANTICA – Un tour alternativo, ma altrettanto seducente, rispetto alle destinazioni più classiche dell’Europa centro-occidentale, è quello che porta a scoprire l’atmosfera da favola di Norimberga. Città imperiale per antonomasia, la località tedesca attorno a cui ruota l’itinerario è sede del romantico castello in cui vissero per secoli tutti gli imperatori di Germania. La destinazione è famosa anche per le due splendide fontane situate nella piazza principale, Hauptmarkt, la più antica delle quali, risalente alla fine del ‘300, è alta 19 metri ed è caratterizzata da un prezioso lavoro di oreficeria. Durante il terzo giorno di viaggio è prevista un’escursione nei pittoreschi centri di Wurzburg e Rothenburg. Quest’ultima è un’autentica perla, sede della “Romantische Strasse”, la via dalle tinte fiabesche che dà il nome al tour. Wurzburg, da oltre 1200 anni è centro produttivo e commerciale del vino bianco della Franconia e fu per lungo tempo sede vescovile. Proprio la residenza vescovile è il vero gioiello locale: patrimonio dell’UNESCO dal 1981, contiene il folgorante affresco del Tiepolo, la pittura murale più grande al mondo. Prima del rientro c’è tempo anche per un’ultima fermata a Wattens, vicino a Innsbruck, per la visita del Centro Cristallo Swarovski. 4 giorni, a partire da 480 € a persona. Partenza 5 dicembre
  • MONACO DI BAVIERA E CASTELLI – Anche il capoluogo bavarese omaggia nel modo più autentico l’atmosfera natalizia. Il mercatino di Marienplatz, inaugurato solennemente dal borgomastro, allieta tutti i turisti e gli abitanti della città fino al 24 dicembre, tra vin brulè, dolci tipici e le immancabili caraffe di birra tedesca. Monaco di Baviera si presenta ordinata e piacevole da visitare: i meravigliosi edifici storici in stile gotico e le imponenti chiese cattoliche – come ad esempio la famosa Frauenkirche, con le sue due alte torri dal tetto a forma di cipolla – si alternano a piazze e grandi spazi verdi. Il tour parte da Monaco per proseguire alla volta dei più famosi castelli della Baviera, che si è conquistata il titolo di “polmone verde” della Germania. 4 giorni, a partire da 490 € a persona. Partenza 5 dicembre

Tags:

Altri Articoli Interessanti: