ViaggiNews

FlixBus festeggia i suoi 3 mesi con oltre 10.000 biglietti a 1 euro

martedì, 27 ottobre 2015

FlixBus_viaggia verdeFlixBus, la start-up degli autobus verdi che dallo scorso luglio offre viaggi a media e lunga percorrenza, festeggia i suoi primi 3 mesi in Italia triplicando la rete attualmente esistente nel paese con 10 nuove linee pronte a percorrere le strade italiane. Da oggi sono infatti acquistabili online i biglietti per raggiungere oltre 30 città italiane, di cui 14 collegate per la prima volta. Ecco tutte le nuove linee in dettaglio:

LINEA FERMATE INTERMEDIE VIAGGI DAL
MILANO – BARI diurna Milano – Bologna – Foggia – Bari 29/10
MILANO – BARI notturna Milano – Bologna – Foggia – Bari 29/10
TRIESTE – NAPOLI Trieste – Mestre – Padova – Ferrara – Bologna – Firenze – Napoli 29/10
MILANO – ROMA

(Via Livorno)

Milano – Genova – Pisa – Livorno – Grosseto – Roma 12/11
MILANO – ROMA diurna

(Via Bologna)

Milano – Bologna – Firenze – Roma 12/11
MILANO – ROMA notturna

(Via Bologna)

Milano – Bologna – Firenze – Roma 12/11
BERGAMO – ROMA Bergamo – Brescia – Reggio Emilia – Modena – Roma 12/11
NOVARA – ROMA Novara – Milano – Roma 12/11
BEGAMO – LECCE Bergamo – Brescia – Verona – Rimini – Ancona – Pescara – Bari – Brindisi – Lecce 12/11
MILANO – BORDEAUX Milano – Torino – Lione – Clermont-Ferrand – Bordeaux

 

22/10

 

14 i nuovi ingressi all’interno della rete

14 nuove città entrano per la prima volta a far parte della rete FlixBus: Bergamo, Brindisi, Ferrara, Firenze, Grosseto, Lecce, Livorno, Modena, Napoli, Novara, Pisa, Roma, Reggio Emilia, Trieste.

Con le nuove linee, la rete di FlixBus arriva ad interessare 13 regioni in Italia e a raggiungere oltre 30 città, attraversando il paese da nord a sud con 400 collegamenti quotidiani.

Ecco qualche esempio: da Milano si può viaggiare, senza cambi, verso 14 città: Bari, Bologna, Firenze, Foggia, Genova, Grosseto, Livorno, Mestre, Novara, Padova Pisa, Roma, Venezia, Verona. Da Roma, collegata da FlixBus per la prima volta in questa occasione, sono invece 12 le città raggiungibili direttamente: Bergamo, Brescia, Bologna, Firenze, Genova, Grosseto, Livorno, Milano, Modena, Novara, Pisa, Reggio Emilia. Per conoscere tutti i collegamenti possibili dalle oltre 30 città italiane interessate dalla rete, basta consultare il sito www.flixbus.it.

In questa occasione, FlixBus metterà a disposizione dei viaggiatori 10.000 biglietti al prezzo di lancio di 1 € per tutte le nuove tratte nazionali, e biglietti a 9 € per la nuova tratta internazionale. I passeggeri troveranno a bordo degli autobus FlixBus Wi-Fi gratuito, prese di corrente, toilette, e potranno portare con sé fino a due bagagli gratuiti, oltre a un bagaglio a mano.

Andrea Incondi, Managing Director di FlixBus Italia, ha commentato: “La conferma che in Italia si sentiva l’esigenza di questo servizio ci arriva ogni giorno: via Facebook, Twitter, ma anche attraverso i questionari che i nostri clienti compilano una volta arrivati a destinazione, leggiamo grande entusiasmo nei confronti di un’offerta di viaggio che unisce caratteristiche uniche: prezzi convenienti, qualità di servizio eccellente, attenzione all’ambiente e forte territorialità. E con l’attuale ampliamento della rete, che include oltre 30 città con più di 400 collegamenti al giorno in tutta Italia, desideriamo ribadire la promessa fatta al nostro arrivo in Italia: diventare, insieme ai nostri partner, i numeri uno del settore”.

I biglietti si possono acquistare su www.flixbus.it, presso le agenzie di viaggio affiliate e attraverso l’app gratuita di FlixBus. E con un piccolo sovrapprezzo, in fase di acquisto si potranno compensare le emissioni di CO2, rendendo il viaggio completamente green. Nel caso in cui vi siano ancora posti liberi, inoltre, i passeggeri last-minute potranno acquistare i biglietti a prezzo pieno dal conducente al momento della partenza.

Un modello di business innovativo, a vantaggio delle PMI italiane

L’offerta di FlixBus è caratterizzata da un modello di business unico, basato sulla collaborazione con una rete di aziende partner e una chiara distinzione dei ruoli: da un lato la start-up FlixBus, che si occupa della pianificazione delle linee, del marketing, e del servizio pre e post vendita. Dall’altro i partner locali, piccole e medie imprese di autobus italiane, che si occupano dello svolgimento del servizio operativo, rispettando gli standard qualitativi stabiliti da FlixBus e assicurando un servizio eccellente grazie alla loro impareggiabile esperienza. In questo modo FlixBus garantisce che aziende, autisti e manutenzione siano italiani al 100%: un aspetto che si concretizza anche nella creazione di nuovi posti di lavoro presso le aziende partner, oltre all’indotto che si genera intorno a questo contesto.

A proposito di FlixBus:

Con FlixBus, operatore di servizi autobus a lunga percorrenza, è possibile viaggiare in tutta Europa in modo sostenibile, confortevole e piacevole: con oltre 20.000 collegamenti giornalieri verso oltre 400 destinazioni in 15 paesi, gli autobus verdi rappresentano un’alternativa moderna e adatta a tutte le tasche. FlixBus offre nuovi standard di comfort in viaggio, con WiFi a bordo, posto garantito e trasporto gratuito di due bagagli. Grazie alla collaborazione con partner locali nella fornitura di autobus – spesso aziende familiari con una lunga tradizione alle spalle – FlixBus provvede alla creazione di migliaia di nuovi posti di lavoro in Europa. In tal senso, FlixBus contribuisce concretamente a rafforzare l’economia locale, strategia di successo che ora si rivolge al mercato internazionale. L’obiettivo di FlixBus è arrivare a 1000 autobus entro la fine dell’anno, con una rete diffusa in tutta Europa.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: