ViaggiNews

Aereo Germanwings perde pezzi al decollo, i piloti non si accorgono

giovedì, 22 ottobre 2015

Germanwings - voli low cost pasqua 2014

@Getty Images

La compagnia aerea Germanwings torna a far parlare di sé e non con una bella notizia. Ieri mattina
un Airbus A330 della compagnia, partito dall’aeroporto Colonia-Bonn e diretto a Palma di Maiorca, ha perso un pezzo della copertura di un motore durante la fase di decollo.

A bordo dell’airbus viaggiavano 169 passeggeri e 13 membri dell’equipaggio, ma nessuno si è accorto di quello che era successo e i piloti hanno proseguito tranquilli. Solo più tardi, quando stavano già sorvolando lo spazio aereo francese, i piloti sono stati informati via radio di quello che era accaduto al loro airbus.

Poiché il mezzo stava procedendo senza problemi e non aveva dato segnali di allarme, i piloti dopo un breve consulto hanno deciso di proseguire il volo e l’aereo è atterrato come da programma all’aeroporto di Palma di Maiorca, alle 8:58 di ieri mattina.

Germanwings ha poi diramato un comunicato sull’episodio, assicurando che durante il volo passeggeri ed equipaggio non sono mai stati in pericolo. Di parere diverso, tuttavia, è stato il sindacato dei piloti Cockpit, il cui portavoce ha dichiarato a Focus online che: “Guidare un aereo senza coperchio al motore non è una procedura usuale”. In teoria, ha aggiunto, un episodio simile potrebbe anche obbligare i piloti ad un atterraggio di emergenza.

Sull’accaduto faranno chiarezza i controlli all’airbus, che verranno effettuati dai tecnici dell’Ufficio federale tedesco per le verifiche degli incidenti aerei e da quelli di Lufthansa, la compagnia proprietaria di Germanwings.

La compagnia Germanwings è stata al centro delle cronache nei mesi scorsi per il gravissimo incidente aereo dello scorso marzo, quando a bordo del volo Barcellona-Dusseldorf il secondo pilota Andreas Lubitz, chiuso nella cabina di pilotaggio da solo, fece precipitare deliberatamente l’aereo sulle Alpi francesi. Nel tragico schianto morirono 150 persone, tra equipaggio e passeggeri.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: