ViaggiNews

Gambero Rosso: guida ai migliori bar d’Italia 2016

lunedì, 19 ottobre 2015

gamberorosso_bar_italia_2016

Ultime novità dalle guide del Gambero Rosso. Dopo quella sulle migliori pizzerie d’Italia, è in arrivo la Guida del Gambero Rosso ai Bar d’Italia 2016. La guida, in pratico formato tascabile, sarà disponibile in libreria, in edicola e online.

Nel volume sono indicati i migliori bar della Penisola, e non solo, premiati da uno a tre Chicchi per il miglior caffè e da una a tre Tazzine per il miglior locale nel complesso. Ci sono poi i locali migliori in assoluto che si aggiudicano il massimo della votazione in entrambe le categorie e che a loro volta sono divisi tra finalisti del premio illy bar dell’anno, caffè storici e bar dei grandi alberghi. Quei locali che per 10 anni consecutivi hanno mantenuto il doppio riconoscimento massimo di tre Chicchi e tre Tazzine vengono premiati con una Stella.

Un elenco complessivo di bar italiani che incuriosisce e fa venire l’acquolina in bocca, con locali che propongono colazioni, aperitivi, merende, ma anche pranzi leggeri e cene informali per tutti i gusti, in strutture tra le più diverse, dal classico al moderno. “Ci sono i bar storici tutti legno e boiserie, quelli supermoderni che puntano su un design d’impatto, quelli tematici, gli esotici, i minimalisti, quelli che sembrano una casa privata e quelli degli alberghi internazionali”, scrive Gambero Rosso sul suo sito web. Il bar rappresenta più di ogni altro locale l’identità dello stile di vita italiano. Non esiste negli altri Paesi un bar come quello italiano. Grazie alla moda degli aperitivi-cena, al rifiorire dei caffè letterari e all’espandersi dell’offerta per il dopo cena, con cocktail raffinati e bevande per tutti i gusti, i bar mai come negli ultimi anni sono tornati ad essere il punto centrale della vita non solo gastronomica, ma anche culturale e sociale italiana. I bar italiani sono nel complesso 150mila, 1 ogni 400 abitanti.

Gambero Rosso ha elencato e recensito i più raffinati e originali, quelli che offrono bevande e cibi più buoni, con al centro ovviamente il caffè. Nell’edizione 2016 della guida ci sono ben 80 new entry, di cui tre nella parte alta della classifica, quella premiata con Tre Chicchi e Tre Tazzine, si tratta dei seguenti locali: Staccoli Caffè di Cattolica (Rimini), Viennoiserie Gian di Castiglione delle Stiviere (Mantova) e Dolce Salato di Pianoro (Bologna). Sono segnalati, poi, i bar dove “fare una colazione strepitosa”. La novità di quest’anno è l’appendice in cui vengono segnalati i locali dove gustare un ottimo caffè espresso all’italiana nelle maggiori capitali europee.

Riguardo ai premi, una giuria di esperti ha scelto tra i bar con Tre Chicchi e Tre Tazzine il vincitore del Premio Illy Bar dell’Anno, che è andato a La Pasqualina di Almenno San Bartolomeo, in provincia di Bergamo. Anche i lettori hanno potuto votare il loro bar dell’anno sul sito web del Gambero Rosso, il premio è andato ex aequo ai bar Staccoli Caffè di Cattolica e Dolce Salato di Pianoro. Il premio Sanbitter Aperitivo dell’anno, per l’aperitivo più originale e divertente, è andato invece a il Pasticciottino di Gallipoli (Lecce).

Tra le regioni con i bar migliori c’è la Lombardia, con 8 locali, poi Piemonte e Veneto entrambe con 6, Sicilia ed Emilia Romagna con 5, Friuli Venezia Giulia con 3, Liguria, Toscana, Lazio con 2, infine 1 locale a testa per Abruzzo, Marche e Puglia.

Qui di seguito l’elenco dei bar migliori con Tre Tazzine e Tre Chicchi, suddivisi per categoria e regione di appartenenza.

Tags:

.
1 di 2
.

Altri Articoli Interessanti: