ViaggiNews

Maltempo: disastri in Sicilia e Sardegna – VIDEO

sabato, 10 ottobre 2015

Auto trascinate della corrente del torrente Mela tra Milazzo e Barcellona Pozzo di Gotto, Messina (Screenshot YouReporter.it)

Auto trascinate della corrente del torrente Mela tra Milazzo e Barcellona Pozzo di Gotto, Messina (Screenshot YouReporter.it)

Le previsioni meteo sono state confermate e l’attesa ondata di forte maltempo si è abbattuta sull’Italia, colpendo soprattutto il sud e in particolare la Sicilia e la Sardegna dove sono tornati gli allagamenti.

In provincia di Messina è esondato il torrente Mela, causando veri e propri disastri tra Milazzo e Barcellona Pozzo di Gotto, una zona già messa a dura prova dal maltempo negli ultimi anni. La furia dell’acqua, come mostrano le immagini nel video qui sotto (trato da YouReporter.it), ha trascinato via le automobili fino al mare. Stando alle ultime notizie sembra che ci sia un disperso.

L’impressionante esondazione vista da un’altra prospettiva.

A Santa Teresa di Riva, sempre nel messinese, è esondato il torrente Savoca, trascinando via tutto con sé, perfino un camion. Qui sotto le impressionanti immagini da YouReporter.it.

La Sicilia è stata investita da un violento nubifragio, a Licata, in provincia di Agrigento, una tromba d’aria abbattuto molti alberi e scoperchiato diverse case. Le scuole sono rimaste chiuse e il traffico bloccato.

Altre immagini dell’alluvione a Barcellona Pozzo di Gotto.

Ad essere colpita nuovamente dall’alluvione è anche la Sardegna, con allagamenti in Gallura, dopo l’alluvione del primo ottobre a Olbia. Questa volta gli allagamenti hanno colpito in particolare le località di San Teodoro e soprattutto Budoni, dove cinquanta turisti francesi sono stati evacuati per precauzione dall’albergo dove alloggiavano e portati in un’altra struttura. Diverse le case di villeggiatura e gli alberghi allagati. Il maltempo ha costretto anche chiusura della ferrovia che collega Olbia con il Golfo degli Aranci.

Nel frattempo le previsioni meteo per i prossimi giorni non promettono nulla di buono, con la perturbazione in corso sulla Penisola che imperverserà soprattutto al centro-sud, in particolare sul versante adriatico.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: