ViaggiNews

L’aereo del futuro: Airbus e i posti “a castello”

giovedì, 8 ottobre 2015

United States Patent and Trademark Office

United States Patent and Trademark Office

Con le tante offerte low cost e con il numero sempre maggiore di voli che coprono quasi tutte le tratte, viaggiare in aereo sta diventando sempre più usuale per molti di noi. L’esigenza di avere sempre più posti disponibili in cabina sta creando non pochi grattacapi ai costruttori di aerei. Come ottimizzare gli spazi aumentando il numero di sedili senza andare a diminuire la comodità di chi viaggia? Qualche tempo fa Ryanair aveva lanciato l’idea dei posti in piedi per le tratte più brevi. L’ipotesi per ora non è stata percorsa, ma l’idea di salire su un aereo come se fosse il più normale e ordinario dei mezzi pubblici lasciava alcune perplessità non ancora risolte, anche dal punto di vista della sicurezza.

In ogni caso sugli aerei del futuro ci si sta lavorando e non poco: dall’aereo senza finestrini ai sedili ergonomici all’ultima ipotesi dei sedili a castello.

L’aereo del futuro: posti a castello 

Adesso arriva l’idea di Airbus, uno dei maggiori costruttori di aerei. Gli ingegneri stanno studiando l’ipotesi di creare dei soppalchi dove inserire nuove poltrone, rendendo così gli aerei di linea a due piani. Il progetto è già stato presentato all’ufficio brevetti europeo e quindi è qualcosa più che una semplice idea campata per aria. Anzi ci sono già una serie di design e bozzetti che mostrano come potrebbe essere la disposizione dei posti. Somiglia molto ad un letto a castello, con le poltroncine al posto dei letti ovviamente. Per salire sul soppalco sarebbe presente una piccola scaletta sui lati.

L’articolo continua alla pagina successiva

United States Patent and Trademark Office

United States Patent and Trademark Office

Tags:

.
1 di 2
.

Altri Articoli Interessanti: