ViaggiNews

Florida: 14enne prende a pugni uno squalo per liberarsi dal morso fatale

lunedì, 5 ottobre 2015

Getty Images

Getty Images

Non è una novità il fatto che, in alcune parti del mondo, tuffarsi in mare sia sinonimo di pericolo. Molti luoghi infatti sono popolati da animali marini più o meno pericolosi, come gli squali. Si sentono infatti spesso, ma non troppo fortunatamente, storie di bagnanti o surfisti aggrediti da squali.

L’ultima notizia riguarda un ragazzino di 14 anni che, con estremo coraggio, ha messo in fuga uno squalo. L’animale, un esemplare di pinna nera lo aveva morso ad una mano e il giovane surfista per liberarsi dal morso ha tirato un pugno sul muso dello squalo, mettendolo in fuga.

Il 14enne stava facendo surf in una spiaggia della Volusia County in Florida quando lo squalo lo ha aggredito. Dopo essersi liberato con il pugno il giovane è risalito sulla tavola e ha iniziato a remare verso riva per chiedere aiuto. Il giovane ha riportato diverse lacerazioni alla mano, ma sta bene.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: