ViaggiNews

Venezia, Roma e Napoli sono vicinissime con i nuovi treni Frecciarossa

sabato, 26 settembre 2015

Frecciarossa (GABRIEL BOUYS/AFP/Getty Images)

Frecciarossa (GABRIEL BOUYS/AFP/Getty Images)

Raddoppia l’offerta Frecciarossa Trenitalia in laguna. Dal 20 settembre sono diventate otto le corse Frecciarossa che ogni giorno collegano Venezia e Padova con Bologna, Firenze e Roma, sulla rotta turistica più frequentata d’Italia. Di queste otto, due hanno come capolinea Napoli e due Salerno. Costituendo un ponte, non solo ideale, tra la costiera amalfitana e il golfo di Napoli con la capitale della Serenissima.

I nuovi collegamenti Frecciarossa, con i loro quattro livelli di servizio, l’esclusivo livello Executive, i menu firmati Carlo Cracco, il wifi e il portale di bordo, e i suoi servizi di accoglienza e customer care sostituiscono precedenti collegamenti Frecciargento e ampliano l’offerta complessiva del brand più prestigioso della società di trasporto del Gruppo FS Italiane.

Un’operazione resa possibile dall’arrivo sulla rete ad Alta Velocità del Frecciarossa 1000, le cui consegne stanno ampliando e potenziando la flotta AV, consentendo a Trenitalia di utilizzare l’attuale Frecciarossa ETR 500 anche su altre linee e al servizio di altre città.

Saranno sempre più i clienti che potranno quindi scegliere tra una gamma di soluzioni di viaggio più ampia, qual è quella offerta dai Frecciarossa: Executive, Business, Premium e Standard, più le opzioni aggiuntive costituite dall’area del silenzio e dai salottini.

Oggi l’offerta complessiva di collegamenti ad Alta Velocità Frecciargento e Frecciarossa tra Venezia e Roma è di 38 corse al giorno.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: