ViaggiNews

Un viaggio alla scoperta dei più grandi spumanti d’Italia

mercoledì, 23 settembre 2015

bottles in a cellar horizontal

Thinkstock

Dal talento della famiglia Cerea – ai vertici della ristorazione mondiale con Da Vittorio, insignito nel 2010 delle prestigiose tre stelle Michelin – e dall’esperienza del Seminario Permanente Luigi Veronelli, associazione per la cultura del vino e degli alimenti, nasce “Veronelli Da Vittorio, degustazioni d’eccellenza”, collezione di incontri dedicati alla degustazione e al racconto dei capolavori enologici italiani.

Il primo appuntamento, intitolato “Passione Metodo Classico, i grandi spumanti italiani”, avrà luogo giovedì 24 settembre, alle ore 19.45 presso la sede del celebre ristorante. In un’unica, esclusiva degustazione sarà presentata l’eccellenza della nostra spumantistica, mettendo a confronto alcuni terroir straordinari: dal Trentino alla Franciacorta, dall’Oltrepò Pavese alla Sicilia, da qualche anno insospettabile fonte di ottimi metodo classico. Secondo una formula comune a tutti gli appuntamenti SV Premium Wine Tasting proposti presso Da Vittorio, i migliori spumanti italiani saranno prima attentamente degustati, poi apprezzati nell’accordo perfetto composto con l’alta cucina di Enrico e Roberto Cerea.

Capolavori enologici, alta cucina, cultura gastronomica e piacere dell’assaggio saranno, quindi, gli ingredienti fondamentali di queste preziose serate.

«Il maestro Veronelli ha seguito da vicino, passo passo, l’evoluzione del nostro ristorante e il percorso professionale della nostra Famiglia. Con ogni cura e attenzione abbiamo lavorato alla nostra offerta culinaria e alla nostra cantina, cogliendo il suo invito a farci ambasciatori dei vini d’Italia e del mondo. Questi incontri ne sono la dimostrazione: agricoltura, artigianato alimentare e alta cucina sono parti inscindibili di quel patrimonio gastronomico che rende straordinario il nostro Paese. Un pranzo indimenticabile non può che aprirsi con un grande spumante: per questo abbiamo scelto d’inaugurare le degustazioni d’eccellenza con i migliori metodo classico d’Italia» – ha commentato Chicco Cerea, chef del ristorante Da Vittorio.

«Luigi Veronelli considerava piatti e vini come racconti densi di umanità, sintesi di ciò che di più alto la terra, le piante, gli esseri umani sanno esprimere. Concedersi la possibilità di incontrare il meglio della cultura gastronomica italiana significa riaffermare alcuni valori fondamentali: la gioia e il piacere che nascono dal prendersi cura della terra, dal lavorarla con intelligenza e con ostinata ricerca del meglio per sé e per gli altri. Nelle loro più alte espressioni i vini spumanti restituiscono in modo nitido le caratteristiche di un territorio e il saper fare enologico del produttore. Scopriremo insieme come degustare un metodo classico sia davvero come compiere un viaggio, come leggere un racconto insieme piacevole e profondo» – ha anticipato Andrea Bonini, direttore del Seminario Veronelli, che guiderà la degustazione con Andrea Alpi, responsabile della didattica e della formazione.

Per “Passione Metodo Classico, i grandi spumanti italiani” il Seminario Veronelli ha selezionato le migliori aziende e i migliori vini recensiti dalla Guida Oro I Vini di Veronelli 2016, in uscita a fine ottobre: Bellavista (Erbusco, Brescia)Guido Berlucchi (Corte Franca, Brescia), Ca’ del Bosco (Erbusco, Brescia), Conte Vistarino (Pietra de’ Giorgi, Pavia), Ferrari – Fratelli Lunelli (Trento), Tasca d’Almerita (Sclafani Bagni, Palermo),  Uberti (Erbusco, Brescia) e Villa (Monticelli Brusati, Brescia) sono le realtà d’eccellenza che saranno presentate agli ospiti.

A rendere indimenticabile la serata contribuiranno un piccolo benvenuto e un piatto creato dai fratelli Cerea per valorizzare, nel gioco degli abbinamenti, i vini in degustazione.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: