ViaggiNews

Voli Sardegna: tariffe agevolate da e per Roma e Milano

lunedì, 21 settembre 2015

Veduta aerea di Sella del Diavolo e Cagliari (Thinkstock)

Veduta aerea di Sella del Diavolo e Cagliari (Thinkstock)

Nei voli tra la Sardegna e la Penisola è tornata la tariffa unica nelle rotte di continuità territoriale che collegano gli aeroporti sardi di Alghero, Cagliari e Olbia con gli hub nazionali di Roma e Milano.

Grazie al decreto del Ministero dei Trasporti, per nove mesi all’anno i residenti in Sardegna e i non residenti possono usufruire delle tariffe agevolate per singola tratta. Le tariffe vanno dai 45 euro (più tasse aeroportuali) per volare da e verso Roma e 55 euro (più tasse) da e per Milano.

Inoltre dal 25 ottobre prossimo, con l’inizio della stagione aeronautica invernale, il costo del biglietto aereo dovrebbe diminuire di circa 3/4 euro, grazie alla diminuzione del prezzo del carburante dovuta al calo del prezzo del petrolio. Quindi il biglietto potrebbe scendere a 42 euro nella tratta per Roma e a 55 euro in quella per Milano. Il nuovo prezzo sarà comunque stabilito da Enac e Regione Sardegna, quindi recepito in un decreto dei Ministero dei Trasporti.

Le tariffe agevolate rimarranno un vigore fino al 15 giugno prossimo. Quindi nei tre mesi estivi le tariffe torneranno ad essere differenziate tra residenti e non residenti. I primi potranno ancora avvalersi della tariffa agevolata massima (Tam), mentre i non residenti potranno pagare sino ad un massimo del triplo della Tam: 135 euro da e per Roma e 165 euro da e per Milano.

L’onere del servizio pubblico per la continuità territoriale con tariffa agevolata si applica alle seguenti rotte: Cagliari – Roma Fiumicino e Cagliari – Milano Linate (Alitalia); Olbia – Roma e Olbia – Milano (Meridiana Fly); Alghero – Roma e Alghero – Milano (Alitalia). Il provvedimento è stato introdotto a partire dal 27 ottobre 2013 fino al 2017.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: