ViaggiNews

Case strane nel mondo: la villa dei Flintstones in vendita

martedì, 8 settembre 2015

Facebook  Judy Meuschke

Facebook Judy Meuschke

 

Case strane nel mondo: avete presente la villa che si vedeva in tv della mitica famiglia Flintstones, quella in cui Fred e Wilma vivevano le loro avventure all’urlo di: “Wilma, dammi la clava?”. Ebbene, esiste anche nella realtà. E’ stata progettata nel 1976 dall’architetto William Nicholson ed è in vendita.

Si tratta di un immobile che si trova a San Francisco e che riproduce fedelmente sia gli interni sia gli esterni del cartone inventato da Hanna&Barbera nel 1960: arredarla infatti non è semplicissimo visto che i muri sono stati costruiti in modo da riprodurre le caverne primitive in cui era ambientato il cartone.

La casa è anche conosciuta come “Barbapapà House”, dopo essere diventata negli anni Ottanta per alcuni giorni il set della celebre serie animata francese.

“La richiesta è giusta per l’immobile” – spiega l’agente immobiliare Judy Meuschke – che misura 2,730 piedi, circa 252 mq e che comprende però solo 3 stanze. Ed esiste già un acquirente interessato, anche se preferisce rimanere anonimo. Già, ma la cifra qual è? 4.2 milioni di dollari, ovvero 3.7 milioni di euro.

D’altronde se esistono persone che sono disposte a pagare per uno degli appartamenti più brutti di New York o a vivere in una casa minuscola a Parigi, perché non vivere in una caverna?

Tags:

.
1 di 4
.

Altri Articoli Interessanti: