ViaggiNews

Vacanze d’autunno: tra arte e magia a Dusseldorf

giovedì, 3 settembre 2015

Retro look Duesseldorf, Germany

Retro look Duesseldorf, Germany

City Break d’autunno a Düsseldorf per perdersi tra esposizioni, gallerie, mostre d’arte e imperdibili retrospettive. La “Piccola Parigi di Germania”, come la chiamò Napoleone, è una delle città culturalmente più vivaci d’Europa, ed offre in totale 26 tra musei e centri espositivi, tra cui l’imponente Museum Kunstpalast e la Kunstsammlung Nordrhein-Westfalen, con opere di Klee, Picasso, Braque, Mondrian, Magritte, Joseph Beuys e Tony Cragg.

A questi si affiancano circa 100 gallerie d’arte private disseminate in tutta la città e naturalmente la Kunstakademie, dove si sono formati e hanno studiato, tra gli altri, Paul Klee, lo stesso Joseph Beuys, Gerhard Richter, Jörg Immendorff e Günther Uecker.

In aggiunta alle collezioni permanenti, quest’autunno in città si possono visitare due complesse retrospettive dedicate agli spagnoli Mirò e Zurbarán – quest’ultima affiancata da un approfondimento con scatti di Evelyn Hofer – e la mostra Erika Kiffl – From Ai Weiwei to Gerhard Richter. La Kunstsammlung inaugura a settembre The Problem of God, e, dal 5 dicembre la Kunsthalle Düsseldorf dedica un’ampia personale all’artista cinese Song Dong.

Düsseldorf Marketing & Tourismus, l’ente di promozione turistica cittadino, in occasione della personale dedicata a Francisco de Zurbarán propone un pacchetto di soggiorno valido dal 10 ottobre al 1 febbraio 2016 che include una notte in hotel in camera doppia con prima colazione, ingresso alla mostra presso il Museum Kunstpalast, la Düsseldorf Card (che offre ingresso gratuito o sconti per ulteriori musei, attrazioni e la rete di trasporto pubblico cittadina) e una guida della città in camera all’arrivo con tariffe a partire da 79€ a persona. (www.duesseldorf-tourismus.de )

Tags:

Altri Articoli Interessanti: