ViaggiNews

Viaggi gratis in autobus? Ora è possibile, basta leggere un libro nel tragitto

mercoledì, 26 agosto 2015

Commuters on Bus

Thinkstock

Come si può fare per incentivare la cultura? Semplice, si offre qualcosa in cambio gratis, come un viaggio in autobus. Deve essere questo quello che hanno pensato in Romania, nella città di Cluj-Napoca dove, se si sale a bordo del bus con un libro e lo si legge nel tragitto non si paga il biglietto.

A sollevare la questione è stato Victor Miron che cercava un modo per levare, soprattutto gli adolescenti, dalla fissa di Facebook e dei social a bordo dei mezzi pubblici. Da qui è nata la proposta e il Sindaco Emil Boc la ha immediatamente accettata sperimentando le prime tre giornate culturali che sono andate molto bene.

Da qui è nata poi l’associazione “Bookface” per “più Bookface meno Facebook” che permette alle persone che mettono come immagine profilo una foto con un libro in mano di avere sconti dal dentista o dal parrucchiere e in libreria.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: