ViaggiNews

Le strade panoramiche più belle del mondo per osservare il foliage

sabato, 22 agosto 2015

River in a delightful autumn forest

Thinkstock

In Colorado, negli Usa, l’alternarsi delle stagioni è una preziosa manifestazione delle abilità artistiche di madre natura. Per avere accesso privilegiato ai migliori panorami autunnali del Colorado, non c’è niente di meglio che percorrere in auto le strade panoramiche che hanno ottenuto la denominazione di scenic byway.

Questi percorsi non fanno solo avvicinare al fall foliage (il caratteristico scenario colorato delle foglie autunnali) tanto da riuscire a sentirne il profumo, ma ripercorrono inoltre le tappe più importanti della storia del Colorado.

Questi alcuni dei percorsi consigliati:

Top of the Rockies

L’itinerario: situato tra due stazioni sciistiche, questo percorso di circa 132 km congiunge Copper Mountain, Leadville e Aspen. Un itinerario panoramico ad oltre 2700 metri di altezza, attraverso il Continental Divide e il fiume Arkansas. Lungo il tragitto si possono ammirare alcuni vecchi campi minerari, dei laghi alpini e la svettante cima del monte Elbert. Independence Pass, tra Twin Lakes e Aspen, offre panorami mozzafiato sui boschi di pioppo fino a raggiungere la città fantasma Independence. Sosta consigliata: centro storico di Leadville. La città incorporata più alta della nazione è un vero e proprio monumento storico nazionale con i suoi musei minerari, i negozi di antiquariato e uno stile architettonico che risale all’epoca vittoriana.

West Elk Loop

L’itinerario: si gira intorno alle West Elk Mountains attraversando le città di Paonia, Gunnison, Crested Butte e Carbondale. Lungo tre foreste nazionali si possono ammirare i paesaggi più diversi, dagli ampi prati alle vaste distese di pioppi tremuli illuminati da colori oro e arancio. Da McClure Pass predominano le sfumature verdi, gialle e ramate degli straordinari boschi di querce. Sosta consigliata: Curecanti National Recreation Area. All’intersezione tra Black Canyon of the Gunnison National Park e Morrow Point, Blue Mesa Reservoir e Crystal Lake sono entrambi luoghi ideali per picnic e visite turistiche.

Cache la Poudre-North Park

L’itinerario: un viaggio da Fort Collins fino a raggiungere l’appartata valle di North Park dove daini, cervi e alci pascolano indisturbati e i pioppi tremuli si confondono con le enormi foreste di pini circondate dal fiume Cache la Poudre. Sosta consigliata: Red Feather Lakes. Situato nelle Montagne Rocciose e circondato dalla Foresta nazionale Roosevelt, questo remoto villaggio offre uno splendido scenario ed è noto per la sua fauna selvatica, i numerosi sentieri e le piste ciclabili.

Peak to Peak

L’itinerario: fondata nel 1918, Peak to Peak è la strada panoramica più antica del Colorado. La “Scenic Byway” offre splendidi scorci su valli di pioppi tremuli e sul Continental Divide che si estende dalle vecchie città minerarie di Black Hawk e Central City fino a Estes Park. Sosta consigliata: Rocky Mountain National Park. Una macchia d’oro marca la fine del percorso regalando una ricchezza di colori autunnali.

San Juan Skyway

L’itinerario: pendii rocciosi, scenari sensazionali e splendidi colori dell’autunno: ambra, bronzo e oro caratterizzano questa “Road to the Sky”. Il percorso si immerge nelle foreste nazionali di San Juan e Uncompahgre e passa attraverso le pittoresche cittadine di Telluride, Durango e Ouray. Sosta consigliata: Mesa Verde National Park. Nell’unico parco nazionale dedicato esclusivamente alle opere dell’uomo, si trovano le antiche abitazioni rupestri delle popolazioni Pueblo. In alternativa si può scegliere di fare sosta a Durango per godersi un viaggio sulla linea ferroviaria a scartamento ridotto, Durango & Silverton Narrow Gauge Railroad, oppure concedersi un po’ di relax nelle vicine sorgenti termali.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: