ViaggiNews

Egitto. Autobomba al Cairo e 4 persone rapite mentre viaggivano verso l’aeroporto

giovedì, 20 agosto 2015

Getty Images

Getty Images

È un momento molto delicato nel mondo. Dopo l’attentato a Bangkok, nelle prime ore di questa mattina un gruppo di black block egiziano hanno rivendicato un attentato esplosivo alla sede della Sicurezza Nazionale a Shubra El-Khema, nel governatorato di Qalyubiyya, subito a nord del Cairo.

Sulla pagina Facebook del gruppo, come riporta l’Ansa, si legge: “In nome di Allah misericordioso, annunciamo la nostra piena e completa responsabilità per le esplosioni verificatesi poche ore fa”.

Gli attentatori hanno riempito di esplosivo un’auto e attivato l’ordigno fuggendo in moto. Il ministero dell’Interno egiziano conerma così il ferimento di 6 agenti e 27 persone.

Nel mentre degli uomini armati hanno fermato un autobus diretto all’aeroporto del Cairo e rapito quattro palestinesi. Il rapimento non è stato ancora rivendicato, ma alcuni testimoni dicono che gli uomini a volto coperto e affiliati all’Isis hanno sparato in aria fermando l’autobuso dopo il suo ingresso nella penisola egiziana.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: