ViaggiNews

Estate 2015: i rimedi perfetti per combattere le zanzare

lunedì, 10 agosto 2015

Mosquito sucking blood

Thinkstock

L’estate è bellissima: sinonimo di relax, mare e sole spesso porta con sè anche dei ricordi meno piacevoli, come le punture di zanzare che, in questa calda e afosa estate, stanno proliferando.. Odiate e temute allo stesso tempo sono un po’ la tortura delle nostre serate estive. Così cerchiamo di combatterle con tutti i mezzi a nostra disposizione e a qualunque costo! Ecco alcuni consigli per non farvi mordere!

  1. Evitate birra e alcolici o sarete una “preda” perfetta. Assumendo alcolici infatti si produce una maggiore quantità di acetone, etanolo e metanolo attraverso il sudore e questo attira tantissimo le zanzare! Senza contare che questi insetti sembrano adorare l’anidride carbonica liberata dla respiro e la percepiscono fino a 30 metri
  2. Accendete un po’ di incenso “Palo Santo”. La Bursera graveolens, nota come Palo Santo o Palosanto, è un albero dalle straordinarie proprietà non solo come repellente per le zanzare, ma anche per il riequilibrio psico-fisico. Bruciando uno po’ di legno di Palo Santo, raccolto naturalmente, l’odore che si sprigiona, ottimo per l’uomo, è una repellente per le zanzare
  3. Se vi vestite di bianco vi eviteranno! Ok, forse non proprio del tutto, ma alcune ricerche hanno dimostrato che le zanzare preferiscono nettamente chi si veste di scuro, soprattutto il nero, rosso e blu!
  4. La cosa che detestano maggiormente è l’olio estratto dall’erba gatta! Repellente al massimo per loro, ma più o meno per tutti gli insetti.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: