ViaggiNews

Nubifragio a Firenze: richiesto lo stato di emergenza

lunedì, 3 agosto 2015

An ambulance drives down a flooded street in downtown Florence late on August 1, 2015. Some twenty people were wounded on August 1 when a tornado accompanied by heavy rains hit Florence, the Tuscan capital, and caused interruptions in the circulation of trains to Rome.  AFP PHOTO / CLAUDIO GIOVANNINI        (Photo credit should read CLAUDIO GIOVANNINI/AFP/Getty Images)

Getty Images

Firenze chiederà lo stato di emergenza. E’ l’ultima notizia ache arriva dalla città devastata da un nubifragio nella giornata di sabato. In sole due ore sono caduti 58 millimetri di pioggia, la stessa quantità che dovrebbe cadere in un mese, non in una giornata, tantomeno in due ore.

Il temporale è scoppiato intorno al tardo pomeriggio sul Tirreno e da lì è risalito verso nord-est portando con sé violente raffiche di pioggia, fulmini e vento. Ora l’emergenza è finita e anche il traffico ferroviario, interrotto, è ripreso regolarmente, intanto, come si legge sull’Ansa, il presidente della Regione, Enrico Rossi, è in procinto di firmare la dichiarazione dello stato di emergenza.

Restano critiche intanto le condizioni dei feriti, il 19enne ferito alla testa è stato operato al Cto di Careggi e ora resta ricoverato nel reparto di terapia intensiva. Per i prossimi giorni intanto le condizioni meteo parlano di nuove ondate di super caldo (qui le previsioni per il mese appena entrato) e a quanto pare la prima torrida ondata di caldo avverrà proprio nella prima decade del mese.

Stando a Ilmeteo.it dal 3/4 agosto causa una depressione presente sull’Atlantico un’ondata di aria caldissima africana risalirà il Mediterraneo investendo in pieno tutta la nostra Penisola e buona parte dell’Europa Centrale. Questa ondata porta il nome di Acheronte il quale come il Caronte di Luglio farà innalzare la colonnina di mercurio ben oltre i 35 gradi e pompando aria calda ed umida farà aumentare l’afa e conseguentemente le temperature percepite.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: