ViaggiNews

Osservare le stelle a San Lorenzo: la magia dell’oasi Zegna

giovedì, 30 luglio 2015

Comet in a night time scene. The Christmas star?

Thinkstock

Tra qualche giorno tutti alzeranno gli occhi al cielo per ammirare il fenomeno della pioggia di stelle nella notte di San Lorenzo! Ma non solo il 10 agosto, tutto il mese ci saranno diversi fenomeni da poter osservare e momenti soprattutto se vi trovate in montagna!

L’Oasi Zegna è un’ampia area montana del Piemonte che si estende tra la cerchia alpina e la pianura Padana, in provincia di Biella.

Luogo ideale per vivere la montagna nei suoi aspetti più veri, l’Oasi Zegna propone nel mese di agosto tante iniziative tra sport, natura e divertimento all’aria aperta, ideali per tutta la famiglia, per trascorrere l’estate all’aria aperta a contatto con la natura, lontano dall’afa delle città.

Agosto è il mese ideale per stare all’aperto anche la sera, al chiaro di luna o sotto un manto di stelle, come nella magica notte di San Lorenzo, quando è proposta la speciale osservazione del cielo in compagnia di un esperto d’eccezione.

Per celebrare la notte di San Lorenzo, con il naso all’insù una speciale iniziativa dedicata a tutti per l’osservazione delle stelle, in compagnia del Direttore del Planetario di Milano, Fabio Peri.

Lontano dall’inquinamento luminoso, affida i tuoi desideri più cari alle stelle cadenti. Una serata emozionante con osservazione del cielo per imparare a distinguere le varie costellazioni e ammirare, le stelle cadenti dette “Perseidi” o “lacrime di San Lorenzo”. In caso di maltempo, sarà effettuata una lezione all’interno. Prima della lezione, è in programma una cena all’Albergo Ristorante Bucaneve di Bielmonte.

PROGRAMMA

19.15 Ritrovo al Ristorante Bucaneve per la cena durante la quale l’esperto illustrerà caratteristiche e curiosità della volta celeste e dei suoi protagonisti.

21.00 Trasferimento al Piazzale 2 presso l’area attrezzata con sedie e ben 6 telescopi, per ammirare, in tutta comodità, la bellezza degli astri.

22.00 Inizio osservazione guidata dall’esperto fino a mezzanotte.

L’allestimento tecnico è reso possibile grazie alla preziosa collaborazione con UBA – Unione Biellese Astrofili.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: