ViaggiNews

Estate 2015. Vacanze e sport: i percorsi migliori per gli appassionati di equitazione

mercoledì, 29 luglio 2015

Teen riding horse

Thinkstock

A tutta natura in groppa ai mansueti cavalli Avelignesi, per perdersi nel paesaggio fiabesco dell’Altipiano del Salto, proprio sopra Bolzano per questa estate 2015 (www.bolzanodintorni.info): qui, tra i comuni di San Genesio – la terrazza soleggiata del capoluogo altoatesino, raggiungibile anche in funivia – e Meltina, passando per i pittoreschi borghi adagiati sul Monzoccolo, è sempre più ricca l’offerta di maneggi, alberghi e masi che propongono una vacanza all’insegna dell’equitazione. Avventure per i più giovani e relax per gli adulti, grazie a una fitta rete di sentieri escursionistici percorribili a cavallo, tra pascoli soleggiati e magnifici prati di larici, da dove ammirare tutt’intorno lo spettacolo a 360° delle Dolomiti, della Val d’Adige, della Mendola e del massiccio dell’Ortles.

 

 

  • L’Altipiano del Salto è delimitato a est dal fiume Talvera e dalla Val Sarentino, e a ovest dalla Val d’Adige, il Monzoccolo si erge tra Bolzano e Merano con le sue pareti ripide e rocciose: osservandolo dal basso, difficilmente si riesce a immaginare che, a un’altitudine compresa tra 1.000 e 1.500 metri, si apre l’idilliaco Altipiano del Salto, caratterizzato da un paesaggio dolce e leggermente collinare. E proprio qui, tra i paesi di San Genesio e di Meltina, ma anche a Salonetto, Frassineto, Vallesina e in tutti gli altri piccoli borghi della zona, si trovano molti maneggi (e strutture alberghiere) che permettono di fare una vacanza “a cavallo”, immersi in una natura unica e incontaminata. Le proposte sono adatte a tutti, esperti o principianti, inoltre i più piccini si possono divertire con i pony e, per coloro in cerca di relax assoluto, sono a disposizione anche comode carrozze trainate da cavalli. Mentre malghe tipiche, locande, hotel e masi completano un’offerta adatta a ogni esigenza di villeggiatura a contatto con la natura e con gli animali.

 

 

  • Monzoccolo, la patria dei cavalli Avelignesi. Criniere bionde e un carattere docilissimo: l’Avelignese – il cui nome deriva da Avelengo, paesino in provincia di Bolzano – è sicuramente il cavallo ideale per bambini e principianti. Questa razza è nota per la sua indole mite e la struttura salda e robusta. La tradizione è nata per la precisione a Meltina, alle pendici del Monzoccolo, dove nel 1904 fu fondata la prima Cooperativa di Allevatori a livello mondiale.

 

 

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: