ViaggiNews

I medicinali da portare in vacanza

martedì, 28 luglio 2015

Medicine (Pixabay)

Medicine (Pixabay)

Prima della partenza per le vacanze, siano lunghe o brevi, è bene portarsi sempre dietro un kit di pronto soccorso e alcuni medicinali di base, nel caso dovessero presentarsi degli inconvenienti, come piccole ferite e contusioni o malesseri che si possono curare con l’automedicazione. L’importante è non farsi prendere alla sprovvista. Dopo avervi segnalato quali sono le mete delle vacanze ideali a seconda del proprio stato di salute, ViaggiNews vi ricorda ora un elenco di farmaci e strumenti di primo soccorso che non possono mancare in valigia.

Gel disinfettante per le mani, tipo amuchina, molto comodo per disinfettare le mani quando si viaggia.

Kit di pronto soccorso con cerotti anche per le vesciche, garze, disinfettante, un paio di forbicine e un termometro.

Farmaci contro il mal d’auto, il mal di mare o il mal d’aria.

Crema o spray antizanzare, per proteggere la pelle dall’attacco di questi famelici insetti.

Analgesici, contro mal di testa, mal di denti, dolori mestruali e altre nevralgie che non richiedano una terapia specifica e possano essere curati con farmaci a base di paracetamolo. Ce ne sono tanti in commercio.

Antipiretici, per combattere la febbre come l’aspirina o la tachipirina.

Medicinali per problemi intestinali: contro la stitichezza o la diarrea, problemi molto comuni quando si va in vacanza, sia per il cambio di regime alimentare sia per i rischi che si corrono soprattutto quando si va in paesi tropicali o con scarsa igiene e dove l’acqua non è potabile.

Creme o pomate contro le punture di insetti e le scottature.

Creme o pomate per le contusioni.

Protezione solare. Sia che andiate al mare o in montagna è importante proteggersi dal sole. Portate con voi delle buone creme solari a protezione medio-alta e ricordatevi anche dello stick per le labbra, da preferire quello a schermo totale, soprattutto in alta quota dove il sole picchia di più, e che vi servirà anche per proteggere le labbra dal vento.

Evitate invece di portare con voi antibiotici, antinfiammatori per via orale o medicinali a base di cortisone, a meno che non ve li abbia prescritti il medico. Questi farmaci infatti richiedono la ricetta del medico curante per poter essere acquistati e non vanno bene per l’automedicazione.

Ricordate ovviamente di portarvi dietro i medicinali che assumete nella terapia che state già seguendo. In generale, salvi in casi in cui sia prescritto dal vostro medico, evitate l’abuso di medicine.

Portate con voi i farmaci e gli strumenti di base per l’automedicazione, senza portavi dietro una farmacia intera, e godetevi la vacanza!

Tags:

Altri Articoli Interessanti: