ViaggiNews

Tokyo: la casa è bonsai

venerdì, 24 luglio 2015

Casa Bonsai a Tokyo (Foto http://yuua.jp/index.html)

Casa Bonsai a Tokyo (Foto http://yuua.jp/index.html)

Uno studio di architettura giapponese ha progettato un singolare appartamento a Tokyo. Si tratta dell’appartamento più piccolo del Giappone, ma comunque dotato di tutte le funzionalità.

La casa, alta, stretta e su tre piani è stata progettata dallo studio di architetti Yuua. Si tratta di un appartamento bellissimo e funzionale, molto elegante, la parete frontale è interamente di vetro per dare la massima luce e luminosità alla struttura, in modo da far sembrare gli ambienti più grandi.

Nulla a che vedere con il celeberrimo appartamentino milanese, racchiuso in una stanzetta, che veniva affittato a Renato Pozzetto, ragazzo di campagna arrivato nella Milano da bere degli anni ’80.

Qui siamo in presenza di architettura con la A maiuscola, stile, praticità ed eleganza, con un occhio alle linee essenziali della tradizione giapponese.

La casa in vetro verticale si inserisce curiosamente tra due edifici di tutt’altro genere, un po’ vecchi e dimessi, e spicca ancora di più per la bellezza e le sue linee pulite ed eleganti. La costruzione è alta 11 metri e larga 2,5 m ed è stata costruita nel 2010 e il 2012. L’appartamento, come qualunque altra casa, è dotato di un soggiorno, di una camera da letto, bagno, balconcino e perfino di uno studio. Tutto sfruttando lo spazio al massimo. Per garantire la privacy, la camera da letto e il bagno danno sul retro dell’appartamento. I pavimenti sono in legno chiaro e le pareti scure

La casa è abitata da una coppia e dai suoi due gatti.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: