ViaggiNews

Estate 2015 in Grecia: i consigli per le vacanze

mercoledì, 22 luglio 2015

grecia low cost

ViaggiNews non si stancherà mai di promuovere la Grecia come luogo per le vostre vacanze, non solo perché ha bisogno di sostegno economico visto il difficile momento che sta attraversando, ma anche e soprattutto perché offre posti stupendi, dalle isole alla terraferma, con spiagge favolose, paesaggi da sogno e capolavori storico-artistici. L’ultima nostra segnalazione è la guida alla bellissima isola di Kos.

Negli ultimi tempi, si è fatto un gran parlare della Grecia a proposito dei rischi a cui potevano andare incontro i turisti a causa della chiusura della prolungata chiusura delle banche e in caso di uscita del Paese dall’euro. Questo pericolo fortunatamente è stato scongiurato, anche se solo dopo un sofferto e durissimo accordo con l’Unione europea. Adesso la situazione sta tornando alla normalità. Le banche hanno riaperto, pur con i limiti di prelievo, ma solo per i greci, e grazie alla nuova liquidità concessa dalla Banca centrale europea dovrebbero cessare i problemi legati alla circolazione del denaro contante.

Per venire incontro ai turisti italiani che vorranno trascorrere alcuni giorni di vacanza in Grecia, riportiamo alcuni consigli pratici e suggerimenti da seguire prima di mettersi in viaggio

DENARO. Negli ultimi mesi le banche Greche sono state prese d’assalto dai risparmiatori che hanno ritirato in grandi quantità i loro depositi è c’è stato il rischio che i turisti potessero rimanerne sprovvisti di denaro contante per via bancomat svuotati. I limiti al prelievo, introdotti nelle ultime settimane, per gli stranieri non ci sono mai stati, così come le carte di credito straniere sono state sempre accettate per i pagamenti, salvo forse qualche rara eccezione. Ai turisti già da tempo era stato consigliato di portarsi dietro un po’ più di contanti del solito, per evitare imprevisti. Ma dato che la situazione finanziaria sta tornando alla normalità e soprattutto se si è già acquistato e pagato un pacchetto vacanze tutto compreso non dovrebbero esserci grossi problemi. Portate pure del denaro contante in più per sicurezza, ma senza esagerare.

ASSICURAZIONE DI VIAGGIO. Come per qualunque altra partenza, se ritenete sia necessario e volete stare tranquilli, potete stipulare una polizza assicurativa di viaggio per coprire eventuali rischi della vostra vacanza. Potete stipulare una polizza per eventuali problemi di salute e necessità di rimpatrio, per la perdita del bagaglio o dei vostri effetti personali, in caso di incidenti durante il viaggio. Comunque, se viaggiate con un tour operator e avete acquistato un pacchetto, una parte di questi rischi sono già coperti, ulteriori assicurazioni aggiuntive vi verranno segnalate. Le spese sanitarie per malattia o incidente durante il soggiorno sono coperte a livello europeo. Ricordate di portare con voi la tessera sanitaria. Comunque, il Ministero degli Esteri consiglia agli italiani di stipulare un’assicurazione sanitaria per avere assistenza presso strutture private in Grecia, perché in estate c’è il rischio di sovraffollamento in quelle pubbliche, che nelle isole sono carenti.

DOCUMENTI. Per andare in vacanza in Grecia è sufficiente la carta di identità, visto che il Paese fa parte dell’Unione europea e della zona Schengen. Ricordatevi di controllare che la vostra carta di identità non sia scaduta e per prudenza, contro il rischio di smarrimento o furto, portate con voi anche una fotocopia del documento.

In caso di dubbi o problemi durante la vacanza potete sempre rivolgervi al vostro tour operator o alle associazioni a tutela dei consumatori. Tenete d’occhio poi il sito web del Ministero degli Esteri Viaggiaresicuri con tutti i consigli aggiornati sui Paesi in cui volete recarvi.

A proposito della Grecia, l’ultimo avviso della Farnesina è del 20 luglio scorso. Si mettono in guardia i turisti italiani sui rischi di una possibile “ridotta funzionalità delle carte di credito, oltre che dei bancomat (momentanea interruzione del servizio, scarsa disponibilità di liquidità, code d’attesa, difficoltà di accettazione degli strumenti di pagamento elettronico, ecc)”. Anche se, come dicevamo, l’emergenza liquidità sta rientrando. Viaggiaresicuri consiglia poi di “verificare che – nei periodi previsti del soggiorno in Grecia – i servizi siano forniti regolarmente (porti, aeroporti, ferrovie, banche, ospedali, ecc.)”. Inoltre, “si raccomanda di usare prudenza durante il soggiorno, prestando attenzione a eventuali avvertenze delle autorità greche ed evitando luoghi di possibili assembramenti nelle maggiori città del Paese. Ad Atene le manifestazioni si svolgono tradizionalmente in piazza Syntagma (davanti al Parlamento), in piazza Omonia e dintorni, nel quartiere di Exarchia e vicino al Politecnico, in prossimità del Museo archeologico”.

Da ultimo, la Farnesina “sconsiglia vivamente di affittare i motocicli a quattro ruote, c. d. ‘quad’ molto diffusi sulle isole, in quanto sono estremamente instabili e – spesso – sono causa di incidenti anche mortali”. Il consiglio fa seguito ad un recente caso di cronaca che ha visto vittima una ragazza italiana di 19 anni, morta mentre era su un quad che si è ribaltato.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: