ViaggiNews

Grotte di Frasassi e del Vento su Google Street View – FOTO

venerdì, 17 luglio 2015

Grotte di Frasassi su Google Street View

Grotte di Frasassi su Google Street View

Google Street View, si sa, è arrivato veramente dappertutto nel mondo. Ora anche sottoterra. La mappa di Google, che riproduce indicazioni stradali e orografiche di tutto il mondo e dal 2007 anche le immagini fotografiche delle località, trascinando l’omino arancione nel punto che ci interessa e portandoci virtualmente nel luogo fotografato come se ci fossimo dentro, è arrivata anche nei meandri della terra. D’ora in poi potremmo ammirare in tour virtuale stando comodamente seduti davanti a uno schermo, anche se il consiglio è quello di visitarle dal vivo, le bellissime Grotte di Frasassi, che si trovano a Genga, vicino a Fabriano, sull’Appennino Marchigiano, nel territorio della Provincia di Ancona.

Le Grotte, scoperte nel 1971 da un gruppo di giovani speleologi di Ancona, rappresentano uno spettacolo davvero unico e suggestivo. Un capolavoro che la natura ha creato in milioni di anni attraverso lo stillicidio dell’acqua ricca di carbonato di calcio che ha formato singolari e suggestive stalattiti e stalagmiti che lasciano davvero senza fiato. Il percorso per visitarle si snoda attraverso una serie di gallerie, corridoi e cunicoli che conducono in ambienti differenti gli uni dagli altri. Ognuno ha la sua particolarità: dall’Abisso Ancona, così chiamato in onore degli scopritori, una delle grotte più grandi al mondo, con i suoi 180 metri di lunghezza, 120 metri di larghezza e 200 metri di altezza, alla stupenda Sala delle Candeline, così chiamata per le piccole stalagmiti che sorgono da un laghetto d’acqua e che assomigliano a tante piccole candele.

Oltre alle Grotte di Frasassi, Google Street View è sceso anche nelle profondità della Garfagnana, nel Parco delle Alpi Apuane, in Toscana, nella Grotta del Vento (da non confondersi con la Grotta Grande del Vento, che appartiene al complesso di Frasassi) . Anche qui la fotocamera con grandangolo di Google ha immortalato uno degli scenari più suggestivi dell’Italia sotterranea.

Le immagini di Google Street View vengono catturate grazie al Tripod, un’attrezzatura dotata di una fotocamera con lente a grandangolo appoggiata su un treppiedi. Per fotografare le strade del mondo, questo treppiedi viene installato sul tetto di un’automobile, la Google Street Car, che diversi di noi hanno visto passare per le strade della propria città, anche nei paesini, fotografando vie, case, paesaggi. Nel caso delle grotte, ovviamente, non c’è stata un’automobile per le foto, ma l’attrezzatura è stata poggiata a terra e trattandosi di ambienti con luce limitata il lavoro per fotografarli e mapparli è stato più lungo.

Le Grotte di Frasassi fanno parte del Parco naturale regionale della Gola della Rossa e di Frasassi. Per informazioni sulle Grotte e come visitarle vai sul sito www.frasassi.com.

Per informazioni e visite sulla Grotta del Vento: www.grottadelvento.com

Tags:

Altri Articoli Interessanti: