ViaggiNews

Grecia martoriata: incendi nel Paese, turisti intrappolati in spiaggia

venerdì, 17 luglio 2015

Incendio vicino ad Atene (ARIS MESSINIS/AFP/Getty Images)

Incendio vicino ad Atene (ARIS MESSINIS/AFP/Getty Images)

Grecia davvero sfortunata. Un vasto incendio è scoppiato oggi nei dintorni di Atene, nel Peloponneso, sollevando un’altissima e densa nube di fumo in cielo. Le fiamme si sono sviluppate, con più di un focolare, alle pendici del monte Imetto e su un colle che si trova dietro al monte. La zona è situata ad est della capitale greca. La notizia e la localizzazione dell’incendio sono state date dall’ninviato dell’agenzia Ansa.

Nel frattempo, nel Peloponneso meridionale, su una spiaggia nella zona di Laconia, nei pressi di Neapolis, circa 100 persone tra turisti e popolazione locale sono rimaste intrappolate dalle fiamme di un altro incendio. Le fiamme sono divampate nella foresta per poi arrivare fino al mare e raggiungere la spiaggia. I turisti non hanno potuto fare altro che attendere i soccorsi in arrivo dal mare. La Guardia Costiera greca e altre imbarcazioni hanno raggiunto la zona per mettere in salvo le persone rimaste bloccate, ma le operazioni di recupero sono rese difficili dal mare grosso. L’incendio nei pressi di Neapolis è scoppiato all’alba di oggi. Un campeggio e una casa di cura che si trovano nei paraggi sono stati fatti evacuare. L’incendio ha danneggiato anche i tralicci dell’alta tensione provocando un black out elettrico sulla vicina isola di Cythera. La notizia è stata data dai media ellenici.

Non solo la grave crisi economico-finanziaria con il durissimo accordo imposto dall’Unione europea, ora anche le fiamme tormentano la Grecia.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: