ViaggiNews

Estate 2015. La rassegna piromusicale in alta quota: “Vette d’artificio”

martedì, 14 luglio 2015

Brillant fireworks

Brillant fireworks – Thinkstock

Dal 1 al 15 agosto si svolgerà la prima edizione dell’unica rassegna piromusicale in alta quota d’Italia, “Vette d’artificio“. Tre imperdibili show in tre meravigliose località delle Alpi piemontesi.

La prima tappa è in programma sabato 1 agosto alla Piana di Vigezzo (Valle Vigezzo), incontaminata località a 1.700 metri di quota, in Valle Vigezzo, anche conosciuta come valle dei pittori e degli spazzacamini.

La località si potrà raggiungere comodamente a bordo di una moderna cabinovia ad 8 posti, che in pochi minuti porterà gli spettatori in quota. Qui potranno godere, nella suggestiva cornice della Valle Vigezzo, di un grandioso spettacolo piromusicale.

Ma non solo: gli organizzatori hanno previsto un’intera giornata da vivere in quota, con mercatini del gusto, musica, escursioni guidate gratuite, animazioni per i più piccoli e un rifornito punto ristoro con prodotti tipici di montagna, in attesa dello show delle ore 22.00.

Il secondo appuntamento si terrà invece sabato 8 agosto a Macugnaga (Valle Anzasca): nel centro dell’antico borgo walser a quota 1.300 metri, il pubblico potrà assistere ad un emozionante show di fuochi, luci e musica letteralmente ai piedi dell’imponente parete est del Monte Rosa. La località si raggiunge comodamente in auto e da Macugnaga partono gli impianti di risalita del Monte Moro e del Belvedere, attivi durante tutta la stagione estiva. Anche a Macugnaga saranno moltissimi gli appuntamenti collaterali: visite guidate gratuite del borgo, mercatini, musica live in vari punti del paese e un suggestivo aperitivo a 3.000 metri di altezza per ammirare il tramonto di fronte al Monte Rosa. Lo spettacolo pirotecnico si terrà alle ore 22.00 nell’area del centro sportivo.

La chiusura della prima edizione della rassegna, sabato 15 agosto, sarà ospitata nella rinomata località turistica di San Domenico di Varzo (Valle Divedro), ormai tra le più blasonate destinazioni dell’arco alpino per gli sport invernali, ma anche apprezzata meta estiva per la miriade di percorsi escursionistici disponibili. Anche questo spettacolo si terrà in alta quota, a circa 2.000 metri, in uno scenario naturalistico davvero mozzafiato.

Raggiungere la sede dello show piromusicale sarà semplice e comodo grazie agli impianti della San Domenico Ski, che in pochi minuti – e al prezzo speciale di € 5 a/r (gratis per i bambini fino a 10 anni) – porteranno gli spettatori da quota 1.400 metri di San Domenico ai 2.000 metri dell’Alpe Ciamporino.

Prima dello show una miriade di appuntamenti nel centro di San Domenico come la fiera “Enogastromenico” dedicata alle eccellenze alpine e la super grigliata di ferragosto. E poi in quota, apericena per tutti al Rifugio 2000, un’attesa gustosa per lo spettacolo delle ore 22.15.

Online su www.vettedartificio.it oppure sulla fanpage ufficiale https://www.facebook.com/vettedartificio tutti i dettagli e le informazioni di questa prima ed entusiasmante edizione di Vette d’Artificio, l’unica rassegna piromusicale in alta quota d’Italia.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: