ViaggiNews

Usare il cellulare all’estero? A breve addio ai costi aggiuntivi

martedì, 30 giugno 2015

Getty Images

Getty Images

È notizia fresca fresca di questa notte: dal 2017 sarà abolito il roaming. Niente costi aggiuntivi quindi se si va all’estero e si usa il cellulare e ci sarà un taglio già da fine aprile 2016. La decisione è arrivata dopo una lunga negoziazione notturna Ue e si prevede anche la “net neutrality” ossia la possibilità di un uso equo di internet: tutti, anche all’estero e con un operatore diverso potranno usufruire di internet e navigare.

I costi aggiuntivi così saranno aboliti dal 30 giugno 2017 e i tetti di spesa economica saranno rimpiazzati da un sovraccosto massimo di 0,05 euro al minuto per le chiamate; 0,02 per gli sms e 0,05 per megabyte per i dati.

Insomma, finalmente non costerà più tanto chiamare dall’estero, addio alle differenze tra chiamate in entrata e chiamate in uscita. Tutti spenderanno uguale e il mondo sarà “ancora un po’ più vicino”.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: