ViaggiNews

Ryanair: allarme esplosivo a bordo

giovedì, 25 giugno 2015

An 737 Boeing plane of the Ryanair company takes off, on October 11, 2014 at the Lille-Lesquin airport, northern France.       AFP PHOTO / PHILIPPE HUGUEN        (Photo credit should read PHILIPPE HUGUEN/AFP/Getty Images)

Getty Images

 

Ryanair: saranno stati terrorizzati i 160 passeggeri che stamattina sono stati costretti ad evacuare l’aereo diretto ad Oslo e atterrato in emergenza a Varsavia, all’aeroporto di Modlin.

Secondo la televisione polacca Tvn24 sarebbe stato ritrovato sul volo dell’esplosivo, ma non c’è ancora conferma. Un funzionario dell’aeroporto ha poi dichiarato alla BBC che appunto tutti i passeggeri sono stati fatti scendere dal velivolo e messi in sicurezza. Sul volo intanto è stata inviata una squadra di artificieri.

E’ un’ultima ora la notizia che è stato arrestato un uomo di 48 anni dopo che è stata rintracciata la chiamata dell’allarme esplosivo partita dalla sua casa. Gli organi di polizia hanno chiuso temporaneamente l’aeroporto per ispezionare l’aereo, ma è già stata stabilito che la telefonata in realtà sia stata il gesto di un folle e irresponsabile.

Un portavoce della compagnia irlandese ha dichiarato sempre alla BBC che l’aeroporto di Modlin ha ricevuto una chiamata anonima in cui si diceva che sul volo delle 8.40 diretto a Oslo c’era dell’esplosivo.

Le autorità hanno immediatamente ispezionato il volo e preso precauzioni di sicurezza. Preso atto che si è trattato di uno scherzo di pessimo gusto, presto l’aeroporto sarà riaperto.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: