ViaggiNews

Tir travolge un bus di turisti italiani diretti alle Cascate del Niagara. Tre morti

giovedì, 4 giugno 2015

bfvcd

Si trovavano in vacanza a New York 14 turisti italiani, insieme alla loro guida e ad altri turisti, ed erano diretti in autobus verso le Cascate del Niagara quando, il bus su cui viaggiavano è stato travolto da un tir. Una tragedia avvenuta a 120 chilometri dalla partenza e, nel tremendo impatto, sono morte sul colpo tre persone tra cui l’autista che secondo le prime ricostruizioni è americano.

L’incidente è avvenuto sulla Interstate 380, una strada trafficatissima nella regione della Pocono Mountain intorno alle 10, ora locale dopo circa 2 ore e mezza di viaggio. I turisti a bordo facevano parte di un gruppo Alpitour partito da Milano.

Una decina di persone sono ferite in gravi condizioni a fatto sapere la Fernesina e 4 si trovano in condizioni critiche. I primi soccorritori parlano di una scena apocalittica con la parte frontale dell’autobus ridotta a un groviglio indistinto di lamiere e le urla straziate dei sopravvissuti all’interno. Alcuni feriti, dopo più di due ore, erano ancora incastrati all’interno, quelli che sono stati liberati sono stati trasportati nei tre più vicini ospedali, alcuni anche in elicottero.

La dinamica dell’incidente è ancora da chiarire, ma secondo una prima ricostruizione un lungo tir avrebbe improvvisamente invaso la carreggiata e tagliato la strada all’autobus della Academy Bus. Per ora sullo stato di salute degli italiani coinvolti nell’incidente non si sa ancora molto, così come la loro provenienza.

Per altre info CLICCA QUI

Tags:

Altri Articoli Interessanti: