ViaggiNews

L’incredibile grotta Azzurra in Croazia: un fenomeno spettacolare

sabato, 30 maggio 2015

grotta Azzurra in Croazia

La Croazia, come ben sappiamo, offre molte opportunità per trascorrere l’estate al mare senza spendere molto. Tante sono le sue attrattive e bellezze naturali  e storiche come la magnifica Dubrovnik.

Tra le prime, in caso scegliate, per i prossimi mesi estivi, questa favolosa meta a poca distanza dall’Italia, non dimenticatevi di visitare l’imperdibile grotta Azzurra in Croazia, situata in una piccola baia chiamata Balun, sul lato est dell’isola di Bisevo.

Molto conosciuta, è stata aperta nel 1884 dal barone Eugen Rensonneta che ne inaugurò l’ingresso principale grazie a cui è possibile entrare nella grotta percorrendo uno stretto corridoio marino su una piccola barca a remi.

Si tratta di una grotta davvero spettacolare: lunga 24 metri e larga 12 è assai popolare per la particolarità della luce brillante che appare in certi momenti della giornata.

Il momento migliore per visitarla è infatti tra le 11 e le 12 del mattino. Questo è infatti il periodo in cui, attraverso un’apertura nella parte meridionale della grotta, la luce del sole filtra e viene riflessa dalle acque che acquistano un suggestivo colore azzurro, mentre gli oggetti in acqua sembrano essere d’argento.

Profonda 16 metri, ogni anno circa 10 mila persone si recano a farle visita per assistere al curioso e spettacolare fenomeno per la quale è nota.

Fateci un pensierino quindi, non ve ne pentirete.

Fonte: omh.hr/split excursions.com

grotta Azzurra

Grotta Azzurra

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: