ViaggiNews

Guida Giamaica: ecco dove andare sull’isola del “reggae”

venerdì, 29 maggio 2015

Guida Giamaica

Getty Images

La Giamaica è una delle isole più discusse, più chiacchierate, più rappresentate al cinema, più presente nell’immaginario collettivo. Ma quanti ci sono stati davvero? Quanti possono dire di conoscerla realmente? Al di là di tutto si tratta di un’isola decisamente stravagante, meta ideale sia per il divertimento sia per chi cerca soltanto relax. E’ caratterizzata da spiagge bellissime, natura rigogliosa e da un sottofondo persistente di musica reggae che non potrà non coinvolgervi. Un ritmo contagioso che attraversa tutta l’isola e tutte le persone che ci vivono, un ritmo che vi rimarrà nel sangue anche quando, a malincuore, lascerete questa splendida isola caraibica.

Guida Giamaica: COSA FARE E COSA VEDERE

Che siate appassionati di musica reggae o meno, una tappa obbligata è senz’altro l’abitazione, trasformata in museo, del musicista reggae Bob Marley. Il Bob Marley Museum è l’attrazione turistica più visitata di Kingston, la capitale, e ospita la stanza del cantante con la famosa chitarra a forma di stella posta accanto al letto mentre sul muro posteriore della stanza sono ben visibili i fori delle pallottole dirette a Marley nell’attentato organizzato contro di lui nel 1976. Nella capitale, oltre al museo, dovrete andare nel parco Senator William Grant Park e nella chiesa Kingston Parish Church. Se siete appassionati di mercatini dell’artigianato non perdetevi il Kingston Craft Market.

Per quanto riguarda invece il mare e le spiagge, quelle pià belle e famose sono Doctor’s Cave Beach, Cornwall Beach, Walter Fletcher Beach e Negril Beach (conosciuta anche come “perla dei caraibi”). Se siete amanti degli animali e della natura visitate il Shaw Park Gardens, un parco cittadino ricco di animali esotici.

Guida Giamaica: COSA MANGIARE

La cucina giamaicana è interessante perché unisce la cultura gastronomica africana, quella spagnola e quella inglese. Non dovete perdervi il tipico jerk giamaicano: carne alla griglia cucinata su un barbecue ricavato da un fusto di petrolio tagliato a metà. Poi vi consigliamo di assaggiare anche i piatti a base di pesce, molluschi e crostacei e soprattutto l’aragosta. Altri piatti tipici sono la capra al curry, il pollo cotto nel latte di cocco e l’ackee, un frutto dalla polpa gialla.

Guida Giamaica: QUANDO ANDARE

Detto che potete visitare la Giamaica durante tutto l’anno, è bene che sappiate che tra dicembre e aprile siete in alta stagione e troverete bel tempo, ma anche tantissimi turisti. Da maggio a novembre è la stagione delle piogge (con picchi tra maggio-giugno e ottobre-novembre). La pioggia cade in genere per poche ore e non dovrebbe inficiare la vostra vacanza, inoltre troverete molta meno gente e potrete risparmiare anche fino al 40% rispetto all’alta stagione.

Guida Giamaica: COME ARRIVARE

Dall’Italia ci sono voli charter diretti con partenza da Milano Malpensa e arrivo a Montego Bay. Volano su questa tratta la British Airways e la Virgin da Londra e la Condor da Francoforte.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: