ViaggiNews

Idee di viaggio per il ponte del 2 giugno: tutti in bici sull’Adriatico

giovedì, 28 maggio 2015

Olanda (Getty Images)

Olanda (Getty Images)

Prende il via con il prossimo fine settimana, in occasione del Bicitalia Day del 2 giugno, la stagione del cicloturismo, un fenomeno che, nonostante la crisi degli ultimi anni, è in costante crescita e rappresenta un vero e proprio volano per un’economia turistica sostenibile.

Che si tratti di una gita o un’escursione di poche ore, di un fine settimana sulle “due ruote” o di un vero e proprio bici-viaggio di più giorni, il cicloturismo attira sempre più persone di ogni età, pronte a vivere per la prima volta – o a ripete – l’affascinante esperienza di una vacanza in bicicletta: in coppia, in famiglia insieme ai propri bambini e in gruppo, sempre con il desiderio di riscoprire in ‘modalità slow’ la bellezza dei paesaggi, l’incanto della natura, i patrimoni architettonici, la storia e le tradizioni dei territori che si attraversano pedalando in totale sintonia con sé stessi.

Punto di riferimento nel nostro Paese per chi avvicina a una vacanza in sella è FIAB, la Federazione Italiana Amici della Bicicletta (www.fiab-onlus.it) che, attraverso le sue 140 associazioni presenti in tutto il territorio nazionale, si fa promotrice ogni anno di oltre 4000 proposte e iniziative.

In concomitanza con il ponte del 2 giugno tra le tante iniziative, segnaliamo la Biciclettata Adriatica del 2 giugno, che vuole sostenere la richiesta della realizzazione della Ciclovia Adriatica Trieste-Lecce (itinerario n. 6 di Bicitalia): si parte alle 8.00 da San Benedetto del Tronto (AP) o da Francavilla al Mare (CH) e si pedala, rispettivamente in direzione sud e nord, con arrivo per tutti a Pineto (per info www.andiamoinbici.it/show/biciclettata-adriatica-2015).

Tags:

Altri Articoli Interessanti: