ViaggiNews

5 isole della Thailandia da visitare assolutamente – FOTO

martedì, 26 maggio 2015

le 5 isole più belle della Thailandia

Getty Images

 

5 isole della Thailandia da vedere: dopo le isole più belle d’Europa e del mondo, oggi vogliamo entrare un po’ più nello specifico e parlarvi delle isole più interessanti della Thailandia. Avete presente il paradiso? Ecco alcuni di questi luoghi possono davvero assomigliargli: spiaggia bianchissima, acqua cristallina, natura incontaminata. Sì, perché sebbene la Thailandia abbia avuto negli ultimi anni un grosso incremento turistico, è altrettanto vero che si è cercato di preservare l’aspetto originale dei posti, motivo per il quale oggi moltissimi viaggiatori da tutto il mondo continuano ad arrivare.

Vediamo allora quali sono le 5 isole più belle, anche in vista della luna di miele, perché no?

5 isole della Thailandia da non perdere

Phuket – considerata la vera regina delle isole thailandesi, oggi è quella più battuta dal turismo. Qui si svolgono diverse attività, che variano dagli sport subacquei fino alla vita notturna molto movimentata, grazie ai vari locali. Il panorama è però rimasto fedele al fascino tradizionale degli anni in cui la Thailandia veniva frequentata soprattutto dagli hippie in cerca di un paradiso selvaggio.

Ko Samui – anche questa isola ha delle spiagge da sogno, come Chaweng,  che ha la sabbia che pare borotalco, e Lamai, famosa per le formazioni rocciose  Hin Ta e Hin Yai(il “nonno” e la “nonna”) che ricordano la forma di organi genitali maschili e femminili. Tra le tante attività che potrete fare c’è l’esplorazione delle  foreste e delle cascate, tra cui la Nam Tok Na Muang alta 30 metri.

Kho Phangan – il nome in thailandese significa “Full moon party” ovvero “Festa di luna piena”. Sull’isola ogni notte di luna piena si tiene infatti una festa che raccoglie anche 20mila persone provenienti da tutto il mondo. Da vedere: Wat Phu Khao Noi, il tempio più antico dell’isola e Than Sadet e Ao Thong Reng, spiagge della costa orientale ancora poco frequentate.

Ko Phi Phi – isola dalla spiagge finissima e dal mare trasparente, è in realtà un piccolo arcipelago nel Mare delle Andamane, composto da due isole maggiori Ko Phi Phi Don e Ko Phi Phi Leh. Essendo però la seconda disabitata, di solito si fa riferimento a Phi Phi Don.

Ko Kut – isola ancora poco battuta dal turismo, non è sempre facile da raggiungere soprattutto in bassa stagione. Si trova al confine con la Cambogia, vicino al Parco Nazionale Marino di Mu Ko Chang. Il luogo è frequentato da turisti locali. Per questo le strutture alberghiere sono semplici resort dove troverete una Thailandia ancora senza tempo.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: