ViaggiNews

Tutto pronto per il Festival internazionale del documentario di viaggio e del cammino

lunedì, 25 maggio 2015

Forest

Thinkstock

Comincia domani il Festival internazionale del documentario di viaggio e del cammino, l’iniziativa ideata da Tabula Rasa Eventi e dedicata ai documentari di viaggio  fino a martedì 2 giugno 2015 a San Salvatore Telesino (BN).

La settimana di eventi è stata presentata il 22 maggio in conferenza stampa, con una serie di novità relative ai partecipanti, alle forme di ospitalità partecipata, al programma di proiezioni e a tutti gli avvenimenti collegati, che renderanno San Salvatore Telesino una cittadella del cinema e degli incontri artistici. Anche per questo Versus si candida a iniziativa unica nel suo genere, dal viaggio diSant’Anselmo d’Aosta nel 1097 da Canterbury a San Salvatore – motivo ispiratore del Festival – alla connessione di varie forme espressive come filo conduttore dell’intera manifestazione, che vedrà la presenza di numerosi artisti, tra cui nomi autorevoli come Vinicio Capossela, Teresa De Sio e Valerio Corzani, Cecilia Mangini e Cinaski.

Il bando di concorso aperto ai cineasti e alle scolaresche ha dato ottimi frutti,le proiezioni dei documentari pervenuti – nelle tre sezioni Viaggio Doc (Documentario di viaggio), Corto in classe (riservato alle scuole) e Routes (Corto rurale) – saranno al centro del programma, che prevede anche la proiezione di opere fuori concorso: Daniela Riccardi e Cyop&Kaf (26/5), Paolo Pisanelli (27/5), Brunella Filì (29/5) e Valentina Zucco Pedicini (30/5), Gianfranco Cabiddu (31/5) sono i registi che presenteranno le loro opere. Insieme a loro uno dei nomi più importanti del documentarismo italiano: Cecilia Mangini, che dialogherà con il direttore artistico Armin Viglione giovedì 28 maggio. Ogni serata in Abbazia sarà chiusa da Final Cut: una proiezione scelta dallo staff della ricchissima Cineteca Lucana, autentica mecca per ogni cinefilo. Contestualmente gli amanti dello sport potranno assistere alle gesta dei loro beniamini grazie alle proiezioni di Carmelo’s Cineteca.

Il tema del viaggio e del cammino ha ispirato anche alcuni incontri con grandi nomi della cultura e della musica italiana. Martedì 26 Teresa De Sio e Valerio Corzaniporteranno a San Salvatore il reading musicale L’Attentissima: un suggestivo progetto che la cantautrice napoletana e una delle voci più note di Radio Rai hanno imbastito intorno all’ultimo romanzo della De Sio, con una proiezione in anteprima di un documentario su di lei prodotto da Skyarte.

Mercoledì 27 toccherà alle musiche popolari del sud dei Terra Madre e giovedì 28, dopo l’incontro con Cecilia Mangini e la proiezione di tre dei suoi più eccezionali lavori, Chi ride solo ride ultimo, reading e canzoni al vetriolo di Vincenzo Costantino Cinaski, figura unica e inconfondibile di poeta underground.

Venerdì 29 fine serata con il concerto del cantautore napoletano Maldestro e sabato 30 il coinvolgente afro-folk del busker cosmopolita Sandro Joyeux. La premiazione di lunedì 1 giugno sarà conclusa dal concerto dell’Orchestra Sinfonica del Conservatorio Nicola Sala di Benevento, attesa clamorosa per la chiusura di Versus con Vinicio Capossela martedì 2 giugno. Il popolarissimo cantautore, una delle figure più originali, poliedriche e versatili della musica nostrana, presenterà il suo nuovo libro Il paese dei coppoloni, con tanto di proiezione dello speciale di Laeffe Tra sacro e profano – Nel paese dei coppoloni.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: