ViaggiNews

Eurodisney: se sei italiano paghi di più

giovedì, 21 maggio 2015

Eurodisney

Getty Images

Eurodisney: il parco di divertimenti è sicuramente un’attrazione dove bisogna portare almeno una volta nella vita i propri bambini. Se negli ultimi tempi Peppa Pig ha sostituito nel cuore dei più piccoli personaggi storici come Topolino e Paperino, è altrettanto vero che ce ne sono di nuovi che suscitano ancora tanta emozione, come la principessa Elsa di Frozen.

Eppure c’è qualcosa che non va: lo ha scoperto il deputato Marc Tarabella che attraverso un rapporto al Parlamento Europeo ha esposto una situazione in teoria vietata per legge. Durante una seduta plenaria ha infatti spiegato che Eurodisney applica prezzi molto diversi tra i turisti di varie nazionalità, favorendo palesemente i francesi e i belgi a discapito degli spagnoli, dei tedeschi e degli italiani. Per esempio lo stesso numero di notti nello stesso hotel, il Disney Hotel New York, costa in maniera differente a seconda se si prenota dalla Francia e dal Belgio o dall’Italia. Tarabella spiega che un paio di notti per una famiglia con bambini costano 865 euro per francese o belga, ma 1.114 euro per uno spagnolo, 1.204 per un romeno e addirittura 1.339 per un italiano.

Bisogna dire che non è l’unico caso: molte aziende di noleggio auto come la Europcar, Hertz e Avis facevano pagare più del doppio ai britannici rispetto ad un polacco o ad un belga, indipendentemente dal Paese in cui si trovassero. L’Unione Europea è intervenuta invitando le società a rimettersi in riga.

Il problema – sottolinea Marabella – è che in Europa non c’è ancora nessuna legge che regolarizzi il mercato digitale. Per questo si può trovare lo stesso servizio a costi differenti. Pare perciò che anche Topolino e &. ora debbano mettere la testa a posto.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: